The Square (2017)
Euthanizer (2017)
Meda or the Not So Bright Side of Things (2017)
Western (2017)
Jupiter's Moon (2017)
Petit Paysan (2017)
En attendant les hirondelles (2017)

FINANZIAMENTI Estonia

email print share on facebook share on twitter share on google+

L'Estonian Film Institute annuncia il supporto a due film a microbudget

di 

- I progetti comprendono l'ultimo film di Martti Helde, regista di In the Crosswind

L'Estonian Film Institute annuncia il supporto a due film a microbudget
Il regista Martti Helde

L'Estonian Film Institute (EFI) e l'Estonian Cultural Capital hanno annunciato che sosterranno finanziariamente due progetti a microbudget. La coppia è stata scelta tra sette candidati. Ciascun film riceverà €120.000, con €60.000 forniti dall'EFI e €60.000 provenienti dal Cultural Capital.

Skandinaavia vaikus (Scandinavian Silence) di Martti Helde narra la storia di un fratello e una sorella che si ritrovano dopo l'uscita del primo dal carcere, in quanto condannato per aver causato l'incidente d'auto dei loro genitori. Ci uniamo a loro mentre attraversano in macchina il paesaggio autunnale e le ragioni del delitto cominciano a diventare evidenti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sceneggiato da Helde (meglio conosciuto per il suo grande successo dei festival In the Crosswind [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Martti Helde
intervista: Martti Helde
scheda film
]
) e dall'inglese Nathaniel Price, il film esplorerà i temi della colpa e del perdono in uno stile minimalista. Il produttore del film è Elina Litvinova, e lo studio cinematografico è Three Brothers.

Il film d'esordio di Lauri Lagle, Portugal, vede una donna organizzarsi per portare la sua famiglia a sud per l'estate. Ma quando s'insospettisce per via del comportamento del marito, la sua vita prenderà una piega totalmente nuova. La storia è sensibile ma tesa e segue le diverse fasi dell'amore, e prende in esame il paradosso di amare le persone per ciò che sono state e ciò che diventeranno.

Il film è stato scritto da Lagle, ed i produttori sono Tiina Saavi e Ivo Felt. Lo studio è Allfilm.

"Entrambi i film vincitori sono caratterizzati da una forte e unica visione autoriale, e dall'abilità nell'utilizzo di mezzi limitati per esprimere qualcosa d'importante sulla natura umana," ha detto Piret Tibbo-Hudgins, responsabile della produzione all'EFI.

I film saranno pronti nell'autunno 2017.

(Tradotto dall'inglese)

Bosphorus
Bridging_the_dragon_Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss