Makala (2017)
The Square (2017)
120 battements par minute (2017)
You Were Never Really Here (2017)
In the Fade (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
Jeune femme (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2016 Germania

email print share on facebook share on twitter share on google+

Cannes: tre coproduzioni tedesche nelle sezioni parallele

di 

- L'ultimo film di Laura Poitras è tra i tre titoli tedeschi co-prodotti invitati alle prestigiose sezioni parallele di Cannes, la Quinzaine des Réalisateurs e la Semaine de la Critique

Cannes: tre coproduzioni tedesche nelle sezioni parallele
Risk di Laura Poitras (© Business Wire)

Dopo l'annuncio della rappresentanza tedesca nel programma principale del 69° Cannes Film Festival (vedi news), le sezioni indipendenti Semaine de la Critique (12-20 maggio) e Quinzaine des Réalisateurs (12-22 maggio) hanno rivelato i loro programmi per il 2016, invitando un totale di tre co-produzioni tedesche.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La 55a Semaine de la Critique ha selezionato Albüm [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mehmet Can Mertoglu
scheda film
]
di Mehmet Can Mertoglu (co-produzione turco-franco-rumeno-tedesca che coinvolge Neue Mediopolis Filmproduktion), dove una coppia di mezza età mette in scena una gravidanza fotografica per nascondere il fatto che stanno adottando un bambino, e Diamond Island [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del regista franco-cambogiano Davy Chou (co-produttore tedesco: Vandertastic), su due fratelli che si rincontrano, sulle classi sociali, e sui giovani cambogiani di oggi.

Il documentario Risk [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
, della regista premio Oscar di Citizenfour [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Laura Poitras, sarà proiettato alla 48a Quinzaine des Réalisateurs. Questo lavoro mezzo americano co-prodotto da Praxis Films Berlin, presentato come sequel della storia dello straordinario gesto di Snowden, ci immerge nella vita di Julian Assange e dei tecnologi, volontari e giornalisti dietro WikiLeaks. Ancora una volta, la Poitras va dietro le quinte (seguendo Assange fino all'asilo politico e il team di WikiLeaks fino all'esilio) per difendere le azioni degli informatori. Le vendite mondiali di Risk sono gestite da Submarine.

(Tradotto dall'inglese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017