Spoor (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
The Square (2017)
Handia (2017)
I Am Not a Witch (2017)
Valley of Shadows (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BOX OFFICE Finlandia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Dopo Tale of a Lake, Marko Röhr prepara Tale of a Lapland Mountain

di 

- Dopo 14 settimane nelle sale nazionali, il primo film documentario del produttore finlandese Röhr è salito al numero uno nella classifica locale di tutti i tempi

Dopo Tale of a Lake, Marko Röhr prepara Tale of a Lapland Mountain
Tale of a Lake di Marko Röhr

Principalmente coinvolto nella produzione, con 38 film al suo attivo, il produttore finlandese Marko Röhr - co-proprietario della MRP – Matila Röhr Productions di Helsinki - ha anche iniziato a dirigere, e il suo primo film documentario, Tale of a Lake, uscito a livello nazionale il 15 gennaio e ancora tra i primi 15 film in classifica, ha battuto tutti i record precedenti per i documentari locali.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Co-diretta da Kim Saarniluoto, la produzione MRP – Matila Röhr descrive le migliaia di laghi per cui la Finlandia è famosa, che vanno dalle sorgenti cristalline ai bacini dei grandi laghi, rivelando un nuovo mondo di natura subacquea, raccontata tramite antiche storie e credenze basate su miti e leggende della mitologia finlandese.

"Il successo di Tale of a Lake è piuttosto straordinario - l'ultima volta che un film documentario è andato anche solo vicino a questi numeri di presenze in Finlandia era prima dell'era delle videocassette negli anni '70," ha detto Katarina Nyman, direttrice generale della distribuzione a Nordisk Film Finland, che ha registrato 131,745 presenze per il film i primi di marzo.

Ha scalato poi le recenti classifiche dei documentari, battendo il documentario del 2013 di Jukka-Pekka Siili sul famoso giocatore di hockey finlandese Teemu Selänne, e Tale of a Forest (2012) di Ville Suhonen e Kim Saarniluoto. Ora, avendo venduto 162,716 biglietti e restando ancora forte, ha battuto anche This Is America (1978) di Romano Vanderbes e The XYZ of Love (1972) di Torgny Wickman, che avevano totalizzato 139,357 e 143.100 presenze, rispettivamente.

"Questo grande interesse mostra quanto noi finlandesi teniamo alla nostra natura e ai nostri laghi, e quanto sia importante per noi conoscere le antiche credenze e i miti della nostra gente - le nostre radici", ha spiegato Röhr, che sta già preparando un sequel per la MRP - Matila Röhr, Tale of a Lapland Mountain, che andrà in pre-produzione entro la fine dell'anno, per essere pronto per il 2019.

"Non c'era mai stato un film documentario incentrato sulla natura lappone, girato nelle lande più selvagge e incontaminate della Finlandia: le montagne, i laghi e i fiumi della Lapponia. Una delle sfide più grandi sarà portare tutta l'attrezzatura lassù, dove non ci sono strade o altri percorsi accessibili. D'altra parte, sono davvero felice di avere la certezza di trovare la neve per tutto il tempo delle riprese", ha concluso.

(Tradotto dall'inglese)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss