Un padre, una figlia (2016)
Toni Erdmann (2016)
La mia vita di zucchina (2016)
Fuocoammare (2016)
The Happiest Day in the Life of Olli Mäki (2016)
Park (2016)
Waves (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

MALAGA 2016 Premi

email print share on facebook share on twitter share on google+

Malaga applaude la proposta coraggiosa di Callback

di 

- Il tutt’altro che accomodante film di Carles Torras si aggiudica tre dei premi principali a un 19° Festival del Cinema Spagnolo all’insegna del rischio e dell’autorialità

Malaga applaude la proposta coraggiosa di Callback
La squadra di Callback riceve la sua Biznaga d’Oro (©Festival di Malaga)

La Giuria della sezione ufficiale del 19° Festival di Malaga presieduta da Manuel Martín Cuenca ha assegnato il massimo riconoscimento della manifestazione, la Biznaga d’Oro al miglior film, a Callback [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Carles Torras
scheda film
]
, un film a dir poco scomodo, quarto lungometraggio del catalano Carles Torras. Il film ha anche ricevuto la Biznaga d’Argento al miglior attore (Martín Bacigalupo) e alla sceneggiatura, co-firmata dall’interprete e il regista.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Il gran favorito della manifestazione, La próxima piel [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Isa Campo, Isaki Lacuesta
scheda film
]
, thriller emozionale dall’inconfondibile marchio autoriale, firmato dal duo Isa Campo e Isaki Lacuesta, si è dovuto accontentare, e non è poco, della Biznaga d’Argento - Premio Speciale della Giuria, oltre ai titoli di miglior regia, miglior attrice (Emma Suárez), miglior montaggio (di Domi Parra) e il premio speciale della Giuria della Critica.

La Biznaga alla miglior fotografia è andata ex aequo a Rodrigo Pulpeiro per Kóblic [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
– coproduzione ispano-argentina il cui interprete Óscar Martínez è stato designato miglior attore non protagonista – e Carles Gusi per Quatretondeta [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, film che ha ricevuto anche una menzione speciale della giuria. La cantante Silvia Pérez Cruz ha visto ricompensato il suo lavoro alle musiche di Cerca de tu casa [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
, la miglior attrice non protagonista è Silvia Maya per Julie [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e il pubblico ha votato per la commedia La noche que mi madre mató a mi padre [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Inés París.

Nella sezione Zonazine ha vinto El perdido [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, anche Biznaga al miglior regista (Christophe Farnarier) e attore: l’esordiente Adri Miserachs; per l’interpretazione femminile è stata incoronata Laura López, per Cenizas. Il pubblico ha votato qui per Los comensales di Sergio Villanueva. Nella sezione documentari ha trionfato Nosotras. Ellas di Julia Pesce (Argentina) e in Territorio Latinoamericano, Mi amiga del parque (Argentina-Uruguay) di Ana Katz.

Juan Antonio Vigar, direttore della manifestazione, ha annunciato che nella prossima edizione la sezione ufficiale si aprirà a pellicole parlate in castigliano, non necessariamente coprodotte con la Spagna.

La lista dei premiati:

Sezione ufficiale in concorso:

Biznaga d’Oro al Miglior film
Callback [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Carles Torras
scheda film
]
- Carles Torras

Premio speciale della Giuria
La próxima piel [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Isa Campo, Isaki Lacuesta
scheda film
]
- Isaki Lacuesta, Isa Campo

Miglior regia
Isaki Lacuesta, Isa Campo - La próxima piel

Miglior attrice
Emma Suárez - La próxima piel

Miglior attore
Martín Bacigalupo - Callback

Miglior attrice non protagonista
Silvia Maya - Julie [+leggi anche:
trailer
scheda film
]

Miglior attore non protagonista
Óscar Martínez - Kóblic [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

Miglior sceneggiatura
Carles Torras e Martín Bacigalupo - Callback

Miglior musica
Silvia Pérez Cruz - Cerca de tu casa [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]

Miglior fotografia
Ex aequo: Rodrigo Pulpeiro - Kóblic, Carles Gusi – Quatretondeta [+leggi anche:
trailer
scheda film
]

Miglior montaggio
Domi Parra - La próxima piel

Menzione speciale
Quatretondeta - Pol Rodríguez

Premio speciale della Giuria della Critica
La próxima piel - Isaki Lacuesta, Isa Campo

Premio del Pubblico
La noche que mi madre mató a mi padre [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Inés París

Sezione Zonazine

Miglior film
El perdido [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Christophe Farnarier

Miglior regia
Christophe Farnarier - El perdido

Miglior attrice
Laura López - La pols

Miglior attore
Adri Miserachs - El perdido

Premio del Pubblico
Los comensales - Sergio Villanueva

Territorio Latinoamericano

Miglior film
Mi amiga del parque - Ana Katz

Miglior regia
Sandra Kogut - Campo Grande

Miglior attrice
Julieta Zylberberg - Mi amiga del parque

Miglior attore
Carlos Portaluppi - Hijos nuestros

Premio del Pubblico
El acompañante - Pavel Giroud

Menzione speciale
Hijos nuestros - Juan Fernández Gebauer, Nicolás Suárez

Documentari

Miglior documentario
Nosotras. Ellas - Julia Pesce

Miglior regia
Ex aequo: Pau Faus - Alcaldessa, Jorge Caballero - Paciente

Menzione speciale
Mariano Nante - La calle de los pianistas

Premio del Pubblico
La calle de los pianistas - Mariano Nante

(Tradotto dallo spagnolo)

Seneca's Day Lithuania
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home