Brimstone (2016)
El bar (2017)
Sage Femme (2017)
The Fixer (2016)
The Giant (2016)
Nocturama (2016)
Fiore (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2016 Svizzera

email print share on facebook share on twitter share on google+

Due film svizzeri d’animazione al Festival di Cannes

di 

- Ma vie de courgette di Claude Barras e Par mauvais temps di Remo Scherrer saranno proiettati in prima mondiale a Cannes

Due film svizzeri d’animazione al Festival di Cannes
Ma vie de courgette di Claude Barras

Ma vie de courgette [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Claude Barras
scheda film
]
, primo lungometraggio di Claude Barras, sarà proiettato in prima mondiale a Cannes nella Quinzaine des réalisateurs del 69° Festival di Cannes. Ma vie de courgette è un film d’animazione in stop motion che narra le peripezie di un ragazzino di nove anni accolto in un istituto dopo la morte della madre. Claude Barras ha già parecchi cortometraggi al suo attivo tra i quali Banquise (2005), selezionato in competizione internazionale a Cannes nella categoria cortometraggi, e Le génie de la boîte de ravioli (2006), selezionato da una cinquantina di festival svizzeri e internazionali. Ma vie de courgette è prodotto dalla ginevrina Rita Productions [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Claude Barras
scheda film
]
e può vantare già un premio, quello ottenuto nel 2015 al prestigioso Festival Internazionale del film d’animazione di Annecy nella sezione Work In Progress. 

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Whatever the Weather, documentario d’animazione di fine studi (Lucerne University of Applied Sciences and Arts) di Remo Scherrer farà invece il suo ingresso a Cannes nella sezione Cinéfondation. Il film racconta l’infanzia di una giovane ragazza cresciuta con una madre alcolista ed è stato selezionato tra circa 2300 lavori di studenti di scuole internazionali.

Oltre ai due film citati, la Svizzera sarà presente a Cannes anche grazie al film interattivo Late Shift [+leggi anche:
trailer
intervista: Tobias Weber
scheda film
]
 di Tobias Weber, presentato all’interno dei Next Programme del Mercato del Film. Late Shift è una produzione anglo-svizzera (&Söhne, Late Shift Production, CtrlMovie, Radiotelevisione svizzera SSR) realizzata in parallelo per il cinema e come applicazione, lasciando al pubblico la possibilità di influenzare il corso del film.

Joël Jent sarà invece il rappresentante svizzero di Producers On The Move.

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring