Miséricorde (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Belle Dormant (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2016 Mercato/Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

TVCO punta sul thriller Ghost Mountaineer

di 

- La società romana guidata da Vincenzo Mosca vende il primo lungometraggio del regista estone Urmas Eero Liiv, Il bambino di vetro di Federico Cruciani, Bagnoli Jungle di Antonio Capuano

TVCO punta sul thriller Ghost Mountaineer
Ghost Mountaineer di Urmas Eero Liiv

Al Marché du Film del 69° Festival di Cannes quest’anno TVCO punta su Ghost Mountaineer [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, primo lungometraggio del regista estone Urmas Eero Liiv, presentato al Black Nights Film Festival di Tallinn. Nel 1989, mentre l'Unione Sovietica sta per collassare, un gruppo eterogeneo di studenti estoni parte per una escursione sulle montagne della Siberia, vicino al confine con la Mongolia. Background differenti rendono difficile la coesistenza forzata e presto nel gruppo crescono le prime tensioni. Thriller e avventura si fondono in questo film prodotto da Kopli Kinokompanii e girato in Val di Fassa, in Italia, supportato dalla Trentino Film Commission

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nella line-up di TVCO c’è anche Bagnoli Jungle [+leggi anche:
trailer
intervista: Antonio Capuano
scheda film
]
di Antonio Capuano che la società romana guidata da Vincenzo Mosca aveva già portato con successo al mercato della Berlinale nel febbraio scorso. Prodotto da Eskimo e Enjoy Movies, il film è stato Evento Speciale alla Settimana della Critica del Festival di Venezia 2015. Da Napoli a Palermo, con Il bambino di vetro [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Federico Cruciani, prodotto da Revolver e interpretato da Paolo Briguglia (Basilicata Coast to Coast [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Rocco Papaleo
scheda film
]
): Vincenzo, padre affettuoso e modello per il figlio di 10 anni Giovanni, lavora di notte al mercato ittico della città ma in realtà è un corriere della droga al servizio di un boss della mafia.

Concludono il listino il drammatico Homelans della regista, sceneggiatrice e produttrice francese Cheyenne-Marie Carron (The Apostle), ambientato nella banlieu parigina, e la commedia My Italy, di Bruno Colella, nell quale unproduttore italiano ed il suo assistente si aggirano per l'Europa in cerca di fondi per finanziare un progetto cinematografico che racconta la vita e le opere di quattro grandi artisti di arte contemporanea: il polacco Krzysztof Bednarski, il danese Thorsten Kirchhoff, l'americano Mark Kostabi ed il malesiano H.H. Lim.

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250