The Killing of a Sacred Deer (2017)
120 battements par minute (2017)
Makala (2017)
A Ciambra (2017)
In the Fade (2017)
Happy End (2017)
Jupiter's Moon (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Europa

email print share on facebook share on twitter share on google+

Jamais contente vince l’EFA Young Audience Award 2016

di 

- I giovani di 25 città europee hanno votato per il film della francese Émilie Deleuze

Jamais contente vince l’EFA Young Audience Award 2016
Émilie Deleuze riceve l’EFA Young Audience Award 2016 (© EFA)

In un vero voto europeo, i giovani tra i 12 e i 14 anni di 25 paesi del Vecchio Continente hanno eletto Jamais contente [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
della francese Émilie Deleuze come vincitore dell’EFA Young Audience Award 2016 (il premio del pubblico giovane) dell'European Film Academy. Gli altri due titoli nominati per questa quinta edizione del trofeo erano il titolo svedese Girls Lost [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Alexandra-Therese Keining e il film turco Rauf [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Baris Kaya e Soner Caner (leggi la news).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dopo aver visionato i tre film nominati nel corso del Young Audience Film Day, 1400 giovani cinefili di tutta Europa hanno avuto l’opportunità di discuterne prima di designare il loro favorito. I risultati sono stati successivamente comunicati in una videoconferenza stampa in diretta da Erfurt (Germania) dove il presentatore tv Felix Seibert-Daiker ha animato la cerimonia dei premi, che è stata trasmessa in live streaming e rimarrà disponibile in VOD. La direttrice dell’EFA, Marion Döring, ha consegnato il premio alla regista Emilie Deleuze, la quale ha ringraziato il pubblico e in particolare la sua attrice principale Léna Magnien

In risposta alla situazione europea attuale e per contribuire all’integrazione, questa quinta edizione dell’EFA Young Audience Award ha incluso dei giovani rifugiati. L’European Film Academy e l’Accademia delle Arti di Berlino hanno accolto ragazzi rifugiati dall’Afghanistan, l’Albania, la Bielorussia, la Bosnia-Erzegovina, la Bulgaria, il Camerun, la Francia, l’Iraq, l’Italia, il Kosovo, la Lettonia, la Libia, la Palestina, la Polonia, la Siria, la Thailandia e la Turchia. Insieme, hanno visto i film nominati, ne hanno discusso fra loro e, in quanto membri della giuria paneuropea, hanno votato il loro vincitore.  

(Tradotto dall'inglese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017