Brimstone (2016)
El bar (2017)
Sage Femme (2017)
The Fixer (2016)
The Giant (2016)
Fiore (2016)
Nocturama (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Polonia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il documentario protagonista a Cracovia

di 

- Più di 100 titoli sono in programma alla 56ma edizione della manifestazione che si svolgerà dal 29 maggio al 5 giugno

Il documentario protagonista a Cracovia
21 x New York City di Piotr Stasik

Più importante appuntamento organizzato in Polonia in materia di documentari, di opere d’animazione e di cortometraggi, il Festival di Cracovia comincerà domenica prossima con oltre 100 film in cartellone per la sua 56ma edizione che terminerà il 5 giugno e proporrà otto sezioni competitive.

19 film saranno in lizza per la competizione internazionale dei documentari. Tra questi, si distinguono quattro titoli polacchi: 21 X New York [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Piotr Stasik, Alisa in Warland del duo Alisa Kovalenko - Liubov Durakova, Icon di Wojciech Kasperski e Borderline Miracles di Tomasz Jurkiewicz. Si segnalano in programma anche tre produzioni dei paesi baltici con il film lituano Dead Ears di Linas Mikuta e due opere guidate dall’Estonia: My Friend Boris Nemtsov di Zosya Rodkievich (coprodotto dalla Russia) e Tashi Delek! di Peeter Rebane.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

In menù, inoltre, cinque titoli provenienti da paesi dell’Europa occidentale: i Paesi Bassi con All You Need Is Me di Wim van der Aarn, la Germania con The Burden of Proof di Stefan Kessissoglou, l'Italia con Romeo e Giulietta [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Massimo Coppola, la Svizzera con Sempervirens di Raphael Dubach e il Belgio con Employment Office di Anne Schiltz e Charlotte Grégoire. Il cartellone è completato da due film scandinavi (lo svedese Reflections di Sara Broos e la coproduzione svedese-danese Homo Sacer the Sacred Man or the Accursed Man di Lode Kuylenstierna) e da titoli provenienti da Siria, Iraq, Israele, Brasile, Canada e Stati Uniti.

Questa edizione del Festival di Cracovia ha scelto come ospite d'onore il cinema svedese, che gli organizzatori considerano come "uno dei più energici in Europa" e che beneficerà di una sezione dedicata con documentari, cortometraggi, produzioni per i giovani e una selezione di film di studenti.

Parallelamente al festival si terrà il Krakow Film Market che proporrà ai professionisti una vasta video-biblioteca digitale e che ha selezionato 250 titoli sui più di 1500 proposti; la selezione è stata condotta in collaborazione con diversi partner: DOK Leipzig, East Silver, il festival internazionale del documentario di Salonicco, Swiss Films, il festival Visions du Réel e l’Istituto Svedese del Film. Da notare infine che la selezione dei film polacchi sarà disponibile durante tutto l’anno sul catalogo online del Krakow Film Market.

(Tradotto dal francese)

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring