Nocturama (2016)
Paris La Blanche (2016)
Félicité (2017)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Jacques Doillon gira Rodin

di 

- Il regista ha riunito nel cast Vincent Lindon, Izïa Higelin e Séverine Caneele. Una produzione Les Films du Lendemain venduta da Wild Bunch

Jacques Doillon gira Rodin
L'attore Vincent Lindon, che incarnerà Auguste Rodin

Lunedì scorso sono iniziate a Chartres le riprese del 28° film di Jacques Doillon: Rodin. Il regista, selezionato quattro volte in competizione a Berlino (nel 1990, 1991, 1993 e 1998) e a Venezia (nel 1986, 1987, 1996 e 2003) e due volte a Cannes (nel 1979 e 1984) ha scelto questa volta di concentrarsi su una nota figura della storia dell'arte: Auguste Rodin (1840-1917). E per incarnare quest'uomo del popolo, scultore autodidatta e rivoluzionario (il più brillante del suo tempo), il regista può contare su Vincent Lindon (premio attoriale l'anno scorso a Cannes e César 2016 al miglior attore per La Legge Del Mercato [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Stéphane Brizé
scheda film
]
, nominato cinque volte al César per il miglior attore nel 1993, 2000, 2008, 2010 e 2013). Al suo fianco, nel cast, troviamo Izïa Higelin (César 2013 alla miglior rivelazione per Mauvaise fille [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, nominata ai César 2015 come miglior attrice non protagonista per Samba [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e al Lumière 2016 come miglior attrice per Summertime [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) e la belga Séverine Caneele (salita alla ribalta dopo il suo premio attoriale a Cannes nel 1999 per L'Humanité e vista raramente dopo sul grande schermo).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta da Jacques Doillon, la sceneggiatura vede Auguste Rodin, 42 anni, incontrare Camille Claudel, giovane donna pronta a tutto per diventare sua assistente. Lo scultore si rende presto conto del suo talento e di come la donna si distingua tra i suoi studenti, al punto da farla sua apprendista più importante e da trattarla come sua pari durante le creazioni. Segue più di un decennio di lavoro e passione comune. Le rotture superano le riconciliazioni finché Camille sceglie una separazione finale e definitiva da cui lei stessa non si riprenderà mai e che lascerà Rodin profondamente ferito. Il film narra anche delle numerose tresche dello scultore con le sue assistenti successive e le sue modelle, ma anche della sua relazione amorosa con Rose Beuret, sua compagna di lunga data. Scopriamo Rodin sotto un aspetto erotico ed edonista, come uomo per il quale l'arte è una fonte di piacere sessuale, come uno scultore della carne in movimento, che sa dare vita alla pietra stessa...

Prodotto da Kristina Larsen per Les Films du Lendemain, Rodin è co-prodotto da Wild Bunch (che gestirà la distribuzione in Francia e le vendite internazionali), da France 3 Cinéma e dai belgi di Artémis Productions. Pre-acquistato inoltre da Canal+ e Ciné+, la pellicola è supportata anche dall'anticipo sugli incassi del CNC e beneficia del talento di Christophe Beaucarne alla direzione della fotografia e di Pascaline Chavanne ai costumi. Quasi dieci settimane di riprese sono previste fino a metà luglio in Touraine e Ile-de-France.

Per la cronaca, Les Films du Lendemain, la cui filmografia comprende titoli di Bertrand Bonello, Benoît Jacquot, Cédric Kahn e Lou Ye, ha attualmente in post-produzione Espèces menacées di Gilles Bourdos (vedi articolo) e porterà nelle sale il 22 giugno Le secret des banquises [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marie Madinier (articolo). Tra i progetti spicca, tra gli altri, la co-produzione in pre-produzione Love Me Not del greco Alexandros Avranas (due premi a Venezia nel 2013 con Miss Violence [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alexandros Avranas
scheda film
]
).

(Tradotto dal francese)

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring