The Nile Hilton Incident (2017)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Verano 1993 (2017)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

KARLOVY VARY 2016 Ungheria

email print share on facebook share on twitter share on google+

It’s Not the Time of My Life di Szabolcs Hajdu in competizione a Karlovy Vary

di 

- Il regista ungherese competerà per il Crystal Globe 2016 e il suo connazionale Attila Till sarà in lizza all'East of the West con Kills on Wheels

It’s Not the Time of My Life di Szabolcs Hajdu in competizione a Karlovy Vary
It's Not the Time of My Life di Szabolcs Hajdu

Due film ungheresi sono stati scelti nella selezione ufficiale del 51° Festival di Karlovy Vary (dall'1 al 9 luglio 2016). Nella competizione principale tra i 12 contendenti al Crystal Globe si distingue It’s Not the Time of My Life di Szabolcs Hajdu che avrà la sua prima mondiale. Si tratta del 6° lungometraggio del regista noto per Sticky Matters (miglior opera prima ungherese nel 2001) e apprezzato alla Quinzaine des réalisateurs 2006 con White Palms [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Szabolcs Hajdu
scheda film
]
, al Forum della Berlinale 2010 con Bibliothèque Pascal [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Szabolcs Hajdu - regista
intervista: Szabolcs Hajdu
scheda film
]
e a Toronto nel 2014 con Mirage [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta dal regista, che recita inoltre nel film, la sceneggiatura di It’s Not the Time of My Life è incentrata su Ernella (Erika Tanko), Albert (Domokos Szabo) e la loro figlia di 10 anni che hanno lasciato il Paese un anno prima, ma il cui trasferimento in Scozia è stato interrotto. Di ritorno in Ungheria, giungono nel cuore della notte da Eszter (Orsolya Török-Illyés), sorella di Ernella. Questa vive con il marito (Szabolcs Hajdu) e il figlio di cinque anni in condizioni assai migliori rispetto a Ernella, che è alle prese con gravi problemi finanziari. Le due famiglie non sono mai state davvero in armonia, ma solo Eszter ne è consapevole, poiché ad Ernella piace stare da lei, sebbene non concordino su nulla. Riusciranno le due famiglie a vivere insieme e a sostenersi? E per quanto tempo? It’s Not the Time of My Life è prodotto da Daniel Herner, Andras Muhi, Gabor Ferenczy, e Zsofia Muhi per Filmworks con il sostegno di Focus-Fox Studio, Schwindl e Latokep.

A Karlovy Vary, la sezione competitiva East of the West vedrà l'anteprima internazionale di Kills on Wheels [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 (vedi articolo), secondo film di Attila Till dopo Panic. Distribuito nelle sale magiare dal 28 aprile tramite A-Company, il film, interpretato da Szabolcs Thuroczy, Zoltan Fenyvesi et Ádám Fekete, è stato prodotto da Judit Stalter (Producer on the Move 2012 della European Film Promotion) per Lakoon Cinema ed è venduto dalla divisione internazionale dell'Hungarian National Film Fund.

(Tradotto dal francese)

Emilia Romagna_site IT
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss