A Ciambra (2017)
Happy End (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
120 battements par minute (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
Jupiter's Moon (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

L'Ile-de-France sostiene Cherchez la femme di Sou Abadi

di 

- Selezionati anche Marie-Castille Mention-Schaar, Fabien Marsaud, Mehdi Idir, Nicolas Bedos, Sonia Kronlund, Alexandre Charlot e Franck Magnier

L'Ile-de-France sostiene Cherchez la femme di Sou Abadi
Cherchez la femme di Sou Abadi

Dopo un lungo periodo di riorganizzazione a seguito di un cambiamento di maggioranza politica, il Fondo di sostegno alle industrie tecniche cinematografiche e audiovisive della Regione Ile-de-France ha ripreso la sua attività: sei lungometraggi sono stati selezionati nell’ambito della prima sessione 2016 e usufruiranno di un aiuto alla produzione. Tra questi si distingue Cherchez la femme di Sou Abadi, le cui riprese sono terminate da poco e che sarà sostenuto dall’Ile-de-France con 320 000 euro. Si tratta del primo lungo di finzione cinematografica della regista autrice del documentario SOS à Téhéran nel 2002. Nel cast figurano Félix Moati (nominato al César 2013 e 2016 della miglior promessa per Télé gaucho [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e A trois on y va [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), la cantante Camélia Jordana (vista in Bird People [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pascale Ferran
scheda film
]
e Je suis à vous tout de suite [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), William Lebghil (Les souvenirs [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, The Fighters - Addestramento alla vita [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Thomas Cailley
scheda film
]
), Anne Alvaro e Miki Manojlovic.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta dalla regista, la sceneggiatura è centrata su Armand e Leila che sono una coppia. Ma Mahmoud, fratello di Leila, torna dopo un lungo soggiorno nello Yemen che lo ha radicalmente trasformato. Venuto a conoscenza della relazione, decide di sequestrare la sorella per allontanarla da Armand. Armand non ha scelta, se vuole presentarsi a Mahmoud, deve indossare il chador. L’indomani, una donna in chador percorre le strade di Parigi… Il suo nome è Scheherazade…

Prodotto da Michaël Gentile per The Film, Cherchez la femme beneficia anche delle coproduzioni di France 2 Cinéma e di Mars Films (che guiderà la distribuzione nelle sale francesi), dei pre-acquisti di Canal+ e Ciné+, e di un anticipo sugli incassi del CNC. La direzione della fotografia è affidata a Yves Angelo (vincitore di tre César nella sua categoria). Il lungometraggio sarà venduto nel mondo da Films Distribution.

La regione Ile-de-France sosterrà inoltre con 250 000 euro Les véridiques [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(alias Le ciel attendra) di Marie-Castille Mention-Schaar. Prodotto da Willow Films, il nuovo lungometraggio della regista di Una volta nella vita [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
racconta attraverso la finzione come gli adolescenti francesi possono oggi essere arruolati, fino a voler partire per la Siria, e le difficoltà di coloro che li aiutano a uscirne, quando non è troppo tardi.  

Gli altri titoli selezionati sono Patients [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 (leggi l'articolo) di Fabien Marsaud (detto Grand Corps Malade) e Mehdi Idir (detto Minos), prodotto da Mandarin e che sarà aiutato con 260 000 euro, Monsieur et Madame Adelman [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Nicolas Bedos (Les Films du Kiosque - 380 000 euro di sostegno), Les Têtes de l'emploi [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del duo Alexandre Charlot - Franck Magnier (Récifilms - 370 000 euro) e il documentario franco-tedesco Nothingwood [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Sonia Kronlund (Gloria Films Production - sostegno di 60 000 euro).

(Tradotto dal francese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017