Glory - Non c'e tempo per i onesti (2016)
One Step Behind the Seraphim (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
The Nothing Factory (2017)
A Ciambra (2017)
On Body and Soul (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Germania

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il Monaco Film Festival presenta film sull'amore, la morte e le discussioni

di 

- Il secondo festival più grande della Germania ospiterà dei film che comunicano emozioni forti e si terrà dal 23 Giugno al 2 Luglio

Il Monaco Film Festival presenta film sull'amore, la morte e le discussioni
Deutschland. Dein Selbstporträt di Sönke Wortmann

La 34ª edizione del Monaco Film Festival accoglierà molti film in cui i protagonisti si stanno battendo con passione per le loro relazioni. La manifestazione si aprirà con il successo tedesco a Cannes, Toni Erdmann [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Maren Ade
scheda film
]
 di Maren Ade, per poi proseguire con la proiezione di 207 film in anteprima provenienti da 62 nazioni. Il programma estremamente variegato presenta molti film che comunicano delle emozioni forti. “Vista la grande facilità con cui si possono vedere i film nell'era digitale, è fondamentale pensare alla sala cinematografica come ad uno spazio importante”, ha dichiarato il direttore del festival Diana Iljine.

Essendo una delle piattaforme più importanti per il cinema innovativo tedesco, il Monaco Film Festival vanta due programmazioni che raccolgono sia film tedeschi che una retrospettiva dei lavori dello sceneggiatore e regista tedesco Christian Petzold (Yella [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
La scelta di Barbara [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Christian Petzold
scheda film
]
Il segreto del suo volto [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
film focus
intervista: Christian Petzold
scheda film
]
). Mentre la raccolta di video di Sönke Wortmann intitolata Deutschland. Dein Selbstporträt offre una serie di impressioni sulla Germania come nazione, passione, amore e violenza sono i temi principali in molte delle storie personali, come nell'adattamento letterario Die Habenichtse [+leggi anche:
trailer
intervista: Florian Hoffmeister
scheda film
]
di Florian Hoffmeister, il cui cast vede la presenza dell'attrice tedesca pluri-premiata Julia Jentsch (24 Weeks [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Anne Zohra Berrached
scheda film
]
Sophie Scholl – Gli ultimi giorni [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
). Stesso discorse vale per il drammatico Die Hände meiner Mutter [+leggi anche:
trailer
intervista: Florian Eichinger
scheda film
]
di Florian Eichinger, con Jessica Schwarz (The Day I Was Not Born [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
Adieu Paris [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
) e per tragicommedie come Die letzte Sau [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Aron Lehmann (Kohlhaas oder die Verhältnismäßigkeit der Mittel) e Die Welt der Wunderlichs [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Dani Levy (Mister Zucker! [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), con Katharina Schüttler nel ruolo di un'ex musicista e madre single disperata.

I sentimenti personali e le percezioni delle diverse nazioni sono spesso espresse nei film attraverso la musica, come in One More Time di Robert Edwards (con Christopher Walken), nel biopic Born to Be Blue [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Robert Budreau sul ritorno sotto i riflettori di Chet Baker (intepretato da Ethan Hawke) e in Radio Dreams di Babak Jalali, film che parla della prima rock band in Afghanistan. 

Oltre ai talenti emergenti, molti registi di fama internazionale stanno portando i loro ultimi film a Monaco. Tra questi ci sono: Argentina [+leggi anche:
trailer
intervista: Carlos Saura
scheda film
]
 di Carlos SauraBleak Street [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Arturo RipsteinJulieta [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Pedro Almodóvar
scheda film
]
 di Pedro AlmodòvarSangue del mio sangue [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Marco Bellocchio
scheda film
]
di Marco BellocchioVanity [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Lionel Baier
scheda film
]
 di Lionel BaierCanto d'inverno [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Otar IosselianiRabin, The Last Day [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Amos GitaiThe Salesman [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Asghar Farhadi e Wiener Dog di Todd Solondz, con Ellen Burstyn che riceverà il premio CineMerit nel corso del festival. Il Monaco Film Festival chiuderà con il commovente dramma familiare Captain Fantastic di Matt Ross.

(Tradotto dall'inglese)

Jihlava
San Sebastián Full
Focal Production Value
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss