La ragazza senza nome (2016)
Un padre, una figlia (2016)
María (y los demás) (2016)
United States of Love (2016)
Waves (2016)
Il più grande sogno (2016)
American Honey (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Lazio Cinema International per i nuovi film di Veronesi, Placido, Torre e Chiarini

di 

- 17 progetti di coproduzione cinematografica e audiovisiva con Francia Belgio, Germania e altri paesi ammessi al finanziamento del nuovo fondo da 10 milioni

Lazio Cinema International per i nuovi film di Veronesi, Placido, Torre e Chiarini
Il regista Giovanni Veronesi con Sergio Rubini e Filippo Scicchitano sul set del film Non è un paese per giovani

Ci sono i nuovi film di Roberta Torre, Valerio Mieli, Michele Placido, Duccio Chiarini, Giovanni Veronesi, Marco Amenta, Susanna Nicchiarelli e Gianluca Maria Tavarelli, per citare i nomi più noti, tra i 17 progetti di coproduzione cinematografica e audiovisiva ammessi al finanziamento del Lazio Cinema International 2015, il nuovo fondo da 10 milioni di euro che la Regione Lazio mette a disposizione per il sostegno alle co-produzioni internazionali.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Il contributo regionale del bando 2015 è pari a 6,8 milioni di euro, che sviluppa un investimento complessivo di oltre 75,5 milioni di euro. Le domande per il contributo a fondo perduto sono state 57 (46 coproduzioni cinematografiche e 12 coproduzioni di altro audiovisivo), da cui sono stati ammessi 12 film, 2 fiction, 2 documentari e 1 serie tv di animazione. I Paesi stranieri coinvolti nelle coproduzioni sono Francia (9 coproduzioni), Belgio (4), Germania (3), Islanda, Repubblica Ceca, Olanda, Spagna, Inghilterra (1). Le location del Lazio in cui si sono svolte o si svolgeranno le riprese vanno da Roma a Sabaudia, Civitavecchia, Latina, Viterbo, Bomarzo, Bolsena, sino alle località della Sabina, l’Abbazia di Casamari, le Terme di Cotilia, i Santuari di Greccio e di Trisulti.

I vincitori sono Agidi (Riccardo va all’inferno, Italia/Francia, diretto da Roberta Torre), Bibi Film Tv (Ricordi?, Italia/Francia, diretto da Valerio Mieli), Casanova Multimedia (Brutti e Cattivi, Italia/Francia/Belgio, diretto da Cosimo Gomez), Eurofilm (Terra e Cielo, Italia/Belgio, diretto da Marco Amenta), Goldenart Production (7 minuti [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Michele Placido
scheda film
]
, Italia/Francia, Michele Placido), Graphilm (Nefertina sul Nilo, Italia/Francia, diretto da Maurizio Forestieri), Luxvide Finanziaria (I Medici, Italia/Francia, diretto da Sergio Mimica-Gezzan), Mood Film (L’ospite, Italia/Francia, diretto da Duccio Chiarini, e La vita ti arriva addosso, Italia/Germania/Islanda, diretto da Paolo Sassanelli), Paco Cinematografica (Non è un paese per giovani, Italia/Spagna, diretto da Giovanni Veronesi, e Il flauto magico, Italia/Francia, Mario Tronco e Fabrizio Bentivoglio), Palomar (Maltese - Romanzo di un commissario, Italia/Germania/Rep. Ceca, diretto da Gianluca Maria Tavarelli), Partner Media Investment (The Whale, Italia/Belgio, diretto da Andrea Pallaoro), SD Cinematografica (Le vie del tempo, Italia/Germania, diretto da Daniele Cini), Urania Pictures (Burraco fatale, Italia/Francia, diretto da Giuliana Gamba), Verdeoro (Rafael, Italia/Olanda/Belgio, diretto dall’olandese Ben Sombogaart) e Vivo Film (Nico, 1988, Italia/Regno Unito, diretto da Susanna Nicchiarelli).

Seneca's Day Lithuania
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home