Grave (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Django (2017)
Amar (2017)
A casa nostra (2017)
Le donne e il desiderio (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Lazio Cinema International per i nuovi film di Veronesi, Placido, Torre e Chiarini

di 

- 17 progetti di coproduzione cinematografica e audiovisiva con Francia Belgio, Germania e altri paesi ammessi al finanziamento del nuovo fondo da 10 milioni

Lazio Cinema International per i nuovi film di Veronesi, Placido, Torre e Chiarini
Il regista Giovanni Veronesi con Sergio Rubini e Filippo Scicchitano sul set del film Non è un paese per giovani

Ci sono i nuovi film di Roberta Torre, Valerio Mieli, Michele Placido, Duccio Chiarini, Giovanni Veronesi, Marco Amenta, Susanna Nicchiarelli e Gianluca Maria Tavarelli, per citare i nomi più noti, tra i 17 progetti di coproduzione cinematografica e audiovisiva ammessi al finanziamento del Lazio Cinema International 2015, il nuovo fondo da 10 milioni di euro che la Regione Lazio mette a disposizione per il sostegno alle co-produzioni internazionali.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il contributo regionale del bando 2015 è pari a 6,8 milioni di euro, che sviluppa un investimento complessivo di oltre 75,5 milioni di euro. Le domande per il contributo a fondo perduto sono state 57 (46 coproduzioni cinematografiche e 12 coproduzioni di altro audiovisivo), da cui sono stati ammessi 12 film, 2 fiction, 2 documentari e 1 serie tv di animazione. I Paesi stranieri coinvolti nelle coproduzioni sono Francia (9 coproduzioni), Belgio (4), Germania (3), Islanda, Repubblica Ceca, Olanda, Spagna, Inghilterra (1). Le location del Lazio in cui si sono svolte o si svolgeranno le riprese vanno da Roma a Sabaudia, Civitavecchia, Latina, Viterbo, Bomarzo, Bolsena, sino alle località della Sabina, l’Abbazia di Casamari, le Terme di Cotilia, i Santuari di Greccio e di Trisulti.

I vincitori sono Agidi (Riccardo va all’inferno, Italia/Francia, diretto da Roberta Torre), Bibi Film Tv (Ricordi?, Italia/Francia, diretto da Valerio Mieli), Casanova Multimedia (Brutti e Cattivi, Italia/Francia/Belgio, diretto da Cosimo Gomez), Eurofilm (Terra e Cielo, Italia/Belgio, diretto da Marco Amenta), Goldenart Production (7 minuti [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Michele Placido
scheda film
]
, Italia/Francia, Michele Placido), Graphilm (Nefertina sul Nilo, Italia/Francia, diretto da Maurizio Forestieri), Luxvide Finanziaria (I Medici, Italia/Francia, diretto da Sergio Mimica-Gezzan), Mood Film (L’ospite, Italia/Francia, diretto da Duccio Chiarini, e La vita ti arriva addosso, Italia/Germania/Islanda, diretto da Paolo Sassanelli), Paco Cinematografica (Non è un paese per giovani, Italia/Spagna, diretto da Giovanni Veronesi, e Il flauto magico, Italia/Francia, Mario Tronco e Fabrizio Bentivoglio), Palomar (Maltese - Romanzo di un commissario, Italia/Germania/Rep. Ceca, diretto da Gianluca Maria Tavarelli), Partner Media Investment (The Whale, Italia/Belgio, diretto da Andrea Pallaoro), SD Cinematografica (Le vie del tempo, Italia/Germania, diretto da Daniele Cini), Urania Pictures (Burraco fatale, Italia/Francia, diretto da Giuliana Gamba), Verdeoro (Rafael, Italia/Olanda/Belgio, diretto dall’olandese Ben Sombogaart) e Vivo Film (Nico, 1988, Italia/Regno Unito, diretto da Susanna Nicchiarelli).

Hispasat 4K
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CineLink