The Killing of a Sacred Deer (2017)
In the Fade (2017)
Jeune femme (2017)
Makala (2017)
Happy End (2017)
120 battements par minute (2017)
Jupiter's Moon (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Finlandia

email print share on facebook share on twitter share on google+

King of Finland di Klaus Härö ottiene il supporto dell'FFF

di 

- Il prossimo film del premiato regista finlandese Klaus Härö sarà un dramma storico e sarà sostenuto dalla Finnish Film Foundation

King of Finland di Klaus Härö ottiene il supporto dell'FFF
Il regista Klaus Härö

Il regista finlandese Klaus Härö, il cui ultimo film, The Fencer [+leggi anche:
trailer
intervista: Ivo Felt
scheda film
]
, è stato quest'anno nominato a un Golden Globe e ha vinto due Jussi, premio cinematografico nazionale finlandese, tra cui Miglior Film, girerà presto King of Finland, una storia basata sul tentativo fallito di instaurare la monarchia nel Paese dopo l'indipendenza dalla Russia.

Prodotta da Rimbo Salomaa, Jukka Helle e Markus Selin per Solar Films, dal tedesco Daniel Zuta (Daniel Zuta Filmproduktion) e dal canale finlandese YLE, la pellicola sceneggiata da Anna Heinämaa è una delle quattro nuove produzioni che la Finnish Film Foundation ha co-finanziato con €2,4 milioni lo scorso venerdì 17 giugno.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La storia inizia quando un giovane e ambizioso avvocato finlandese di nome Ilmari Kaski viene assegnato a una delegazione diretta a Berlino per convincere il Kaiser tedesco Guglielmo II a permettere a suo figlio, il principe Oscar, di diventare il futuro re della Finlandia. Tuttavia, il Kaiser si rifiuta e suggerisce il cognato, Friedrich Karl, per il ruolo, ma i finlandesi non sono felici dell'idea.

Kaski viene inviato al castello a tenergli compagnia, finché non trovano il coraggio di scartarlo, ma cambiano idea: quando la Germania inizia a perdere la Prima Guerra Mondiale, vogliono Friedrich Karl come loro sovrano, dopo tutto. Lui rifiuta, ma Kaski, divenuto suo amico, cerca di convincerlo. Nordisk Film presenterà in anteprima il film nell'autunno 2017.

Dopo The Good Son [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2011), la regista finlandese Zaida Bergrothtornerà al grande schermo con Miami, che narra di due sorelle che si ritrovano inaspettatamente dopo anni trascorsi senza sapere l'una dell'esistenza dell'altra - con conseguenze pericolose. Sceneggiato dalla Bergroth e da Jan Forsström, il film sarà prodotto da Miia Haavisto per Helsinki Filmi e da YLE, per un'uscita prevista nell'autunno 2017.

Un giornalista viene lasciato con suo figlio appena nato e piagnucolante di fronte al reparto maternità - e ad una nuova vita - quando la moglie decide di averne abbastanza, nella commedia della regista finlandese Marja Pyykkö A Man with the Baby, che Jukka Helle e Markus Selin produrranno per Solar Films. Marko Leino e Marja Pyykkö hanno sceneggiato la storia di Eve Hietamies, e Nordisk Film la presenterà nell'autunno 2017.

Infine, nel film per bambini del regista finlandese Joona Tena Hyper Hamster, l'undicenne Emilia crede di essere solo un'ordinaria, noiosa ragazza della porta accanto di un sobborgo di Helsinki, finché il suo criceto non le morde il dito e le dicono che diventerà un "super criceto". Paula Noronen ha scritto la sceneggiatura che Marko Talli produrrà per Yellow Film & TV e YLE; SF Studios ha previsto l'uscita per l'autunno 2017.

(Tradotto dall'inglese)

Cannes NEXT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017