Quello che so di lei (2017)
Bigfoot Junior (2017)
The Party (2017)
Western (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BRUSSELS FILM FESTIVAL 2016

email print share on facebook share on twitter share on google+

Suntan: un affascinante thriller erotico sul passaggio alla mezza età

di 

- Argyris Papadimitropoulos mette in parallelo l’innocenza e la passione della gioventù con la sensazione di aver sprecato la vita all’avvicinarsi della mezza età

Suntan: un affascinante thriller erotico sul passaggio alla mezza età
Efthymis Papadimitriou in Suntan

Proiettato in concorso al Festival del Cinema di Bruxelles, Suntan [+leggi anche:
trailer
film focus
intervista: Argyris Papadimitropoulos
scheda film
]
di Argyris Papadimitropoulos (Wasted Youth, Bank Bang) è un thriller erotico che affascina gli spettatori per la sua atmosfera solitaria e ossessiva. Il personaggio principale, Kostis (interpretato da Efthymis Papadimitriou, conosciuto per Chevalier [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 e A Blast [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Syllas Tzoumerkas
scheda film
]
), è un medico single di mezza età che, sin dalla scena che apre il film, vive in totale solitudine: è l’unica persona a bordo di un traghetto diretto verso la sua nuova casa, un’isola con una popolazione che d’inverno conta solo 800 persone. Questo luogo remoto viene presentato con colori deprimenti: il grigio, l’azzurro e il nero dominano lo schermo, interrotti solo dalle luci natalizie — artificiali, colorate e disturbanti — che illuminano un inverno piovoso in cui la vita scorre sempre in attesa della stagione delle vacanze estive. Dall’inverno, il film salta direttamente all’estate (cambio stagionale segnalato – ed è una scelta interessante – dalla comparsa del titolo del film), marcando un nuovo inizio che contrasta con la storia raccontata fino a quel momento. 

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

L’estate non delude, e con essa arrivano tanti turisti, colori brillanti e cartoline in riva al mare; non solo Kostis lavora molto per curare i turisti e la gente del posto, ma inaspettatamente richiama anche l’attenzione di un gruppo di giovani attrazioni. Anna, una bella ragazza di 25 anni (Elli Triggou, in un esordio superbo), lo invita a unirsi al suo gruppo di amici, dove vivrà un vortice di divertimento, libertà sessuale e spensieratezza. Per la prima volta nella sua vita, Kostis si sente desiderato, e attraverso Anna torna a vivere come se avesse 20 anni, godendo delle esperienze che tanto gli sono mancate. La giovane lo seduce, e senza accorgersene approfitta della sua vulnerabilità, ignorando l'effetto che fa sugli uomini e provocando un’ossessione romantica in Kostis, il quale finirà per rendersi conto di piacere a lei e ai suoi amici solo per la sua ingenuità e il suo disagio sociale. 

Kostis sembra patetico, ma suscita anche la compassione del pubblico, e il personaggio rivela una mente emotivamente tormentata dalla sensazione di aver sprecato la propria vita e dall’ansia disperata di sentirsi vivo. Tuttavia, il suo desiderio lo rende uno stalker, e la camera mostra la caduta di un uomo emotivamente instabile, intrappolato nelle proprie paure e ossessioni; Kostis comincerà a trascurare i suoi doveri come medico e come essere umano. Nelle ultime e affascinanti sequenze, ci si chiede fino a che punto possa arrivare la mostruosità di questo uomo, che cosa sia capace di fare. Il film non lascia queste domande senza risposta, e l'immagine finale è impressionante nella sua perversa tenerezza. 

Suntan è un film imprevedibile che tiene gli spettatori sul filo del rasoio tutto il tempo. E’ una parodia dell’immagine idealizzata delle vacanze edonistiche su un'isola greca che mette in parallelo l’innocenza e la passione della giovinezza e la sensazione di avere sprecato la vita una volta raggiunta la mezza età.

Il film è stato selezionato anche per Rotterdam e Edimburgo, ed è stato prodotto da Marni Films, Oxymoron Films, Graal SA, FassB Films e Foss Productions. Marni Films si occupa della distribuzione, mentre le vendite sono a carico di Visit Films.

(Tradotto dall'inglese)

Leggi anche

Film Business Course
WBImages Locarno
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss