La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Orpheline (2016)
Félicité (2017)
Paris La Blanche (2016)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

TORONTO 2016 Islanda/Danimarca

email print share on facebook share on twitter share on google+

The Oath di Baltasar Kormákur in anteprima mondiale a Toronto

di 

- La terza partecipazione del regista al festival è totalmente islandese, dopo la sua co-produzione internazionale del 2015, Everest

The Oath di Baltasar Kormákur in anteprima mondiale a Toronto
The Oath di Baltasar Kormákur

L'attore/regista/produttore islandese Baltasar Kormákur – il cui ultimo film, Everest [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
, che vede la partecipazione di star internazionali del calibro di Josh BrolinRobin Wright, Keira Knightley e Jake Gyllenhaal ed ha aperto la Mostra del cinema di Venezia dello scorso anno – lancerà la sua nuova produzione islandese, The Oath [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, come presentazione speciale al Toronto International Film Festival, che si svolgerà dal 8 al 18 settembre.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sarà la terza partecipazione di Kormákur all'evento di Toronto: nel 2013, il suo lungometraggio The Deep [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
 è stato selezionato per il programma prima di partire per un tour di 36 festival internazionali (e prima ha vinto 11 Edda Awards, il riconoscimento nazionale islandese), mentre i primi due episodi della sua serie TV Trapped sono stati proiettati nella sezione Primetime dell'edizione del 2015. 

Scritto da Kormakúr e Ólafur Egill Egilsson (co-sceneggiatore di Trapped), The Oath segue le vicende di Finnur, un cardiochirurgo con due figli. Quando sua figlia Anna si ritrova in una relazione con uno spacciatore, la sua vita familiare cominicia ad andare in rovina. Man mano che la presa del ragazzo si fa sempre più opprimente intorno ad Anna e all'intera famiglia, Finnur si sente costretto a prendere delle misure drastiche. 

Al contrario di Everest che è una coproduzione internazionale, The Oath ricorre esclusivamente a talenti islandesi, con Kormákur stesso come interprete di uno dei protagonisti (ha recitato anche nella sua opera prima del 2000, 101 Reykjavík, e in Reykjavík – Rotterdam [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 del connazionale Óskar Jónasson). Oltre a lui, fanno parte del cast gli attori islandesi Hera Hilmar e Gísli Örn Gardarsson. Il film è stato prodotto da Magnús Vidar Sigurdsson e Kormákur per l'islandese RVK Studios, mentre le vendite internazionali sono gestite dall'agente di vendita, con sede a Los Angeles, XYZ Films.

Anche La comune [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Thomas Vinterberg
scheda film
]
 del regista danese Thomas Vinterberg (uno dei maggiori esponenti della corrente Dogma 95) sarà proiettato a Toronto. Alla Berlinale di quest'anno, il film è valso alla danese Trine Dyrholm un Orso d'argento per la migliore attrice, mentre al momento ha venduto 302.000 biglietti in patria per la Nordisk Film Distribution.

(Tradotto dall'inglese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home