Glory (2016)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Quello che so di lei (2017)
Una vita (2016)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

VENEZIA 2016 Mercato

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il Venice Gap-Financing Market presenta i progetti selezionati

di 

- L’opportunità di definire il finanziamento internazionale per 25 progetti di lungometraggio di finzione e documentario e 15 progetti di virtual reality & interactive, web series e serie TV

Il Venice Gap-Financing Market presenta i progetti selezionati

Il Venice Production Bridge, progetto introdotto quest’anno nell’ambito della 73. Mostra del Cinema per dare continuità e al tempo stesso superare e specializzare il Venice Film Market avviato nel 2012 (leggi l’articolo), si terrà dall’1 al 5 settembre all’Hotel Excelsior del Lido.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il nuovo VPB sarà in particolare dedicato alla presentazione e allo scambio di progetti inediti di film e work in progress, per favorire il loro sviluppo e la loro realizzazione.  Sarà inoltre attento a una delle principali novità che caratterizzano la produzione contemporanea, ovvero la coesistenza, favorita dalla rivoluzione digitale, di piattaforme diverse: la serialità televisiva, le micro-serie che guardano al web e, soprattutto, la nuova frontiera rappresentata dalla VR/Virtual Reality (realtà virtuale) verso la quale si stanno indirizzando i maggiori investimenti e le ricerche tecnologiche più avanzate. Il VPB intende aprirsi agli operatori commerciali attivi in questi ambiti.

Il Venice Gap-Financing Market avrà la durata di due giorni (2-3 settembre, 2016) e offrirà ai 40 progetti europei e internazionali selezionati l’opportunità di definire il loro finanziamento internazionale. 25 progetti di lungometraggio di finzione e documentario e 15 progetti di virtual reality & Interactive, web series e serie TV per i quali saranno organizzati meeting one-to-one tra i singoli team (produttore e regista) e importanti decision-maker del settore cinematografico (produttori, finanziatori privati e pubblici, banche, distributori, sales agent, TV commissioners, piattaforme web e video, istituzioni, società di post-produzione...).

I 25 progetti selezionati (18 progetti (9 dall’Europa e 9 non europei) di lungometraggio di finzione che necessitano di completare il pacchetto finanziario con quote minoritarie di co-produzione, avendo almeno il 70% dei finanziamenti già assicurati. 7 progetti (6 dall’Europa e 1 non europeo) di documentari narrativi o di creazione (modalità di presentazione analoghe a quelle dei film):

Fiction

Europa
1 - Alien Food - Giorgio Cugno (Italia/Danimarca/Francia)
2 - Birth - Jessica Krummacher (Germania/Turchia)
3 - Funan, the New People - Denis Do (Francia/Lussemburgo/Belgio)
4 - God Exists, Her Name is Petrunija - Teona Sturgar Mitevska (Macedonia)
5 - Luxembourg - Myroslav Slaboshpytskiy (Germania/Ucraina/Francia/Norvegia)
6 - L'Intrusa [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Leonardo Di Costanzo (Italia/Svizzera/Francia)
7 - The Nature of Time - Karim Moussaoui (Francia)
8 - The Song of Scorpions - Anup Singh (Svizzera)
9 - Touch Me Not - Adina Pintilie  (Romania/Francia/Bulgaria) 

Paesi non europei
10 - A Worthy Companion - Carlos & Jason Sanchez (Canada)
11 - Brief Story from the Green Planet - Santiago Loza (Argentina/Germania)
12 - Dolores - Gonzalo Tobal (Argentina/Francia/Spagna)
13 - Let It Be Morning - Eran Kolirin (Israele/Francia)
14 - Lily and the Dragonflies - René Guerra (Brasile/Danimarca)
15 - Los perros [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Marcela Said (Cile/Germania/Argentina)
16 - Sollers Point - Matt Porterfield (USA/Francia)
17 - The Seen and Unseen - Kamila Andini (Indonesia)
18 - Wajib - Annemarie Jacir (Palestina/Francia/Germania/Norvegia/Danimarca)

Documentari

Europa
19 - Apolonia, Apolonia - Lea Glob (Danimarca)
20 - Cain, Abel and the CowgirlDina Salah Amer (Gran Bretagna/Francia/USA)
21 - Gold Mine - Ben Russell (Francia)
22 - Latifa [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
- Olivier Peyon, Cyril Brody (Francia)
23 - The Real Estate - Axel Petersén, Måns Månsson (Svezia/Danimarca)
24 - Tierra del mal - Daniele Incalcaterra, Fausta Quattrini (Italia/Argentina) 

Paesi non europei
25 - Impeachment - Petra Costa (Brasile)

Serie Web e TV (7 progetti) + Progetti di Virtual Reality and Interactive (8 progetti di corto/mediometraggi artistico-narrativi da realizzarsi in realtà virtuale)

1 - Ashes to Ashes (Paesi Bassi) VR - Submarine Channel
2 - Exode di Gabo Arora (USA) VR - Un/Verse, Lightshed
3 - Nomads (Canada) VR - Felix & Paul Studios
4 - Our Baby - Simon Bouisson (Francia) VR - La Générale de production
5 - The Future of Forever: Welcome to the Other Sid - Anna Brezezinska  (Polonia) VR - Unlimited Film Operations
6 - Trinity - Patrick Boivin (Canada) VR - Unlimited Vr
7 - Oh Moscow - Sally Potter (Gran Bretagna) Interactive/Multimedia Experience - Adventure Pictures
8 - The Boy in the Book - Fernando De Jesus (Gran Bretagna) Interactive/Web series - CYOD Ltd., Thinking Violets
9 - Difficult Second Coming - Dylan Edwards (Gran Bretagna) Web series - Electric Sandbox
10 - Music on the Road - Benoit Pergent (Francia) Web series - Les Films du Poisson
11 - Referees - Giampiero Judica (Italia) Web series - 3Zero2 SpA
12 - Aurora (Italia) TV series - Publispei Srl
13 - Bullfinch (Germania) TV series - Zentropa Hamburg GmbH
14 - Nemesi (Italia) TV series - Indigo Film
15 - School Of Champions - Clemens Aufderklamm (Germania/Svizzera) TV series - Catpics Ltd

Gijon_Home
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss