Glory (2016)
Waves (2016)
María (y los demás) (2016)
Un padre, una figlia (2016)
United States of Love (2016)
Personal Shopper (2016)
Zoology (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

TORONTO 2016

email print share on facebook share on twitter share on google+

Annunciati i titoli della sezione Discovery e Kids del Festival di Toronto

di 

- The Giant di Johannes Nyholm e Little Wing di Selma Vilhunen in anteprima mondiale nella sezione Discovery, Ralitza Petrova da Locarno approda al TIFF

Annunciati i titoli della sezione Discovery e Kids del Festival di Toronto
The Giant di Johannes Nyholm

La 41ma edizione del Toronto International Film Festival ha annunciato ben 35 titoli per la  sezione Discovery. Tra le 16 anteprime mondiali delle opere prime e seconde dei cineasti partecipanti, l’Europa è rappresentata dalle due coproduzioni nordeuropee The Giant [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Johannes Nyholm
scheda film
]
(Svezia/Danimarca) di Johannes Nyholm, toccante storia di un ragazzo autistico, e Little Wing [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Finlandia/Danimarca) di Selma Vilhunen. Dalle lande del nord proviene anche In the Blood [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Rasmus Heisterberg
scheda film
]
 (Danimarca) di Rasmus HeisterbergHunting Flies [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 (Norvegia) di Izer Aliu. La Francia partcipa alle premiére con due coproduzioni: insieme al Messico in La caja vacía di Claudia Sainte-Luce, in cui l’autrice affronta il tema della demenza senile, e con la Repubblica Dominicana in Jeffrey [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, di Yanillys Perez, documentario sulla vita di un dodicenne che sogna di diventare una star del reggaeton. Produzioni nazionali in anteprima mondiale sono invece Le Ciel flamand [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Peter Monsaert
scheda film
]
 di Peter Monsaert (Belgio) e The Levelling [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 (Regno Unito), primo lungometraggio della scozzese Hope Dickson Leach. La Germania prende parte con due coproduzioni: Blessed Benefit (con Giordania e Olanda) di Mahmoud al Massad e con l’enigmatico Kati Kati (con il Kenia) di Mbithi Masya. Sempre in anteprima mondiale verrà proiettato Park [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Sofia Exarchou
scheda film
]
 (Grecia/Polonia), storia d’amore adolescenziale dell’esordiente Sofia Exarchou.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Il regista e sceneggiatore cileno Fernando Guzzoni porta il suo Jesús [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, una produzione collettiva di Francia, Cile, Germania, Grecia e Colombia. Le coproduzioni che coinvolgono la Francia sono Divines [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Houda Benyamina
scheda film
]
(Francia/Qatar), debutto di Houda Benyamina, Godless [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Ralitza Petrova
scheda film
]
(Bulgaria/Danimarca/Francia) della vincitrice del Pardo d’oro Ralitza Petrova, Noces [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
(Belgio/Francia/Lussemburgo/Pakistan) di Stephan Streker, The Red Turtle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Francia/Belgio/Giappone), film d’animazione di Michael Dudok de Wit e Wulu [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Francia/Senegal) del franco-maliano Daouda Coulibaly. I Paesi nordeuropei sono ben rappresentati da Heartstone [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Guðmundur Arnar Guðmundsson
scheda film
]
(Islanda/Danimarca) di Guðmundur Arnar Guðmundsson e Sameblod [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Amanda Kernell
scheda film
]
(Svezia/Danimarca/Norvegia) di Amanda Kernell, entrambi con adolescenti per protagonisti; oltre che da The Happiest Day in the Life of Olli Mäki [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Juho Kuosmanen
scheda film
]
(Finlandia/Germania/Svezia) di Juho Kuosmanen, un comedy-drama ispirato allo scontro finale tra il boxeur finlandese Olli Mäki e il campione americano Davey Moore nel 1962. Una produzione tutta spagnola è Tarde para la ira [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Raúl Arévalo
scheda film
]
dell’attore Raúl Arévalo alla sua prima regia, mentre Marija [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Michael Koch
scheda film
]
è una coproduzione tedesco-svizzera diretta da Michael Koch.

Il TIFF ha rivelato anche la line-up del Kids programme, che quest’anno sarà particolarmente impegnato sul tema dei comportamenti socialmente imposti dal genere. Tra le proposte, The Day My Father Became a Bush [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 (Olanda/Belgio/Croazia) di Nicole van Kilsdonk, Jamais contente [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Francia) di Emilie Deleuze e Ma Vie de Courgette [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Claude Barras
scheda film
]
(Svizzera/Francia) di Claude Barras, opera prima tratta dal romanzo Autobiographie d'une courgette, dello scrittore francese Gilles Paris.

Seneca's Day Lithuania
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home