Glory (2016)
Waves (2016)
María (y los demás) (2016)
Un padre, una figlia (2016)
United States of Love (2016)
Personal Shopper (2016)
Zoology (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

VENEZIA 2016 Spagna

email print share on facebook share on twitter share on google+

Raúl Arévalo, un altro spagnolo a Venezia

di 

- Tarde para la ira, sorprendente debutto da regista dell’attore Raúl Arévalo, guida il contingente spagnolo al festival italiano

Raúl Arévalo, un altro spagnolo a Venezia
Tarde para la ira di Raúl Arévalo

Venezia ama il cinema spagnolo: registi come Álex de la Iglesia, Dani de la Torre e Daniel Sánchez Arévalo hanno sfilato con successo al Lido. Uno degli attori preferiti di quest’ultimo, Raúl Arévalo, guida il contingente nazionale all’imminente edizione della manifestazione – dalla sezione ufficiale Orizzonti (leggi la news) – con il suo debutto dietro la macchina da presa: Tarde para la ira [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Raúl Arévalo
scheda film
]
, una travolgente storia d’amore e vendetta con protagonisti Antonio de la Torre, Ruth Díaz e Luis Callejo, e prodotto da Beatriz Bodegas (La Canica Films).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

“E’ un sogno essere a Venezia. Sono felice, perché se faccio altri film e non funzionano, almeno ne ho già uno che è stato selezionato lì”, scherza Raúl Arévalo. “Quando l’ho girato non mi aspettavo nulla, mi limitavo a godermela, non pensavo ai festival; ho fatto il film che mi piaceva, per questo apprezzo la libertà che ho avuto. Poi mi sono reso conto di essere più esigente come regista che come interprete. Era un mio sogno da tanti anni, ed essendo attore, ero abituato al set”.

“Raúl quasi non ci crede, ma io immaginavo che Venezia ci avrebbe selezionati. Quando gliel’ho confermato, ci ha messo un po’ ad assimilarlo”, ci confessa Beatriz Bodegas, che dopo aver prodotto, fra gli altri, Bigas Luna e Jorge Torregrossa (La vida inesperada [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jorge Torregrossa
scheda film
]
), ha messo su il suo quinto film, Tarde para la ira, confidando pienamente nel talento da regista di Arévalo: “Aveva molto chiaro come girare, era centrato e non aveva esitazioni: è un interprete che dirige splendidamente gli attori, per questo ero tranquilla e non avevo dubbi, perché Raúl sa trarre il meglio da ciascun membro della squadra”.

Nella sezione ufficiale di Venezia 2016 concorre anche la coproduzione tra Spagna (A contracorriente Films) e Argentina El ciudadano ilustre [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e fuori concorso il nuovo lavoro di Sorrentino, The Young Pope (leggi la news), serie tv con finanziamenti da Italia, Stati Uniti, Francia e Spagna (Mediapro).

(Tradotto dallo spagnolo)

Seneca's Day Lithuania
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home