American Honey (2016)
Il più grande sogno (2016)
King of the Belgians (2016)
The Ornithologist (2016)
La mia vita di zucchina (2016)
Toni Erdmann (2016)
La ragazza senza nome (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

VENEZIA 2016 Germania

email print share on facebook share on twitter share on google+

Un variegato contingente tedesco guidato da Wim Wenders a Venezia

di 

- Un totale di sei co-produzioni tedesche saranno in lizza per i Leoni di Venezia

Un variegato contingente tedesco guidato da Wim Wenders a Venezia
Les Beaux jours d'Aranjuez di Wim Wenders

La competizione del Festival di Venezia (31 agosto-10 settembre) presenterà un totale di sei co-produzioni tedesche, cominciando con l'ultimo film del regista tedesco di culto Wim Wenders, Les Beaux jours d'Aranjuez [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 (co-prodotto dalla sua azienda, Neue Road Movies, con partner francesi), che sarà presentato in anteprima mondiale. In questo titolo basato sull'opera teatrale omonima di Peter Handke, un uomo e una donna parlano d'amore in una bella giornata di mezza estate. La loro conversazione passa per i ricordi, le loro prime esperienze sessuali, le loro aspirazioni e delusioni. Il cast comprende Sophie Semin, l'attore francese Reda Kateb e Jens Harzer, con Nick Cave che interpreta se stesso.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Altri cinque film tedeschi di alto profilo co-prodotti saranno in lizza per i Leoni: due titoli co-prodotti da X Filme Creative Pool, Brimstone [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Martin Koolhoven
scheda film
]
di Martin Koolhoven Brimstone (Olanda/Belgio/Francia/Regno Unito/Svezia/Germania) e Frantz [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: François Ozon
scheda film
]
di François Ozon (Francia/Germania), entrambi selezionati a Toronto, così come Paradise [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Andrei Konchalovsky (che coinvolge la società tedesca DRIFE Filmproduktion e la Russia), The Untamed [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Amat Escalante (Messico/Francia/Norvegia/Danimarca/Germania tramite Match Factory Productions), Voyage of Time [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Terrence Malick (Stati Uniti/Germania tramite Sophisticated Films).

Austerlitz [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Sergei Loznitsa, prodotto in Germania da Imperativ Film, sarà proiettato Fuori Concorso, mentre The Eremites [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Ronny Trocker, un titolo Zischlermann Filmproduktion con partner minoritari austriaci, è stato invitato alla sezione Orizzonti. L'anno scorso, il film di Trocker ha preso parte al Venice European Gap-Financing Market, che dà ai produttori europei la possibilità di presentare i loro progetti quasi completi a potenziali partner finanziari internazionali. Il film narra della vita di una famiglia di contadini di montagna, e della relazione oppressiva tra la madre, Marianne, e il figlio Alberto. Mentre l'anziana donna è determinata ad ogni costo a passare il resto della sua vita nella fattoria isolata, il figlio introverso si era già trasferito a valle parecchi anni prima, al fine di sostenere la famiglia, con qualche difficoltà ad entrare in contatto con la società moderna. Avvicinandosi nuovamente l'aspro inverno montano, Albert deve decidere tra la vita cruda che conosce o la possibilità di nuove prospettive nella valle.

L'acclamato Toni Erdmann [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Maren Ade
scheda film
]
di Maren Ade (co-prodotto da Komplizen Film e Missing Link Films con partner austriaci) sarà presente ai Venice Days come uno dei tre finalisti del Premio LUX del Parlamento Europeo. La sezione indipendente presenta inoltre, in concorso, The Road to Mandalay [+leggi anche:
trailer
intervista: Midi Z
scheda film
]
di Midi Z (co-prodotto da Bombay Berlin Film Production). Inoltre, Venice Classics presenterà la nuova versione restaurata di The Great Sacrifice (Opfergang) di Veit Harlan (1944).

(Tradotto dall'inglese)

Home Sweet Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Les Arcs