American Honey (2016)
Un padre, una figlia (2016)
Il più grande sogno (2016)
King of the Belgians (2016)
La mia vita di zucchina (2016)
The Ornithologist (2016)
La ragazza senza nome (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

VENEZIA 2016 Giornate degli Autori

email print share on facebook share on twitter share on google+

Heartstone: l’estate che ti cambia la vita

di 

- VENEZIA 2016: Guðmundur Arnar Guðmundsson firma un’opera prima con protagonisti due adolescenti nel delicato e crudele passaggio all’età adulta. E’ il primo film islandese alla Mostra

Heartstone: l’estate che ti cambia la vita
Baldur Einarsson e Blær Hinriksson in Heartstone

E’ il film delle “prime volte”: per il suo regista, per i suoi giovani protagonisti e per l’Islanda a Venezia. Con Heartstone [+leggi anche:
trailer
film focus
intervista: Guðmundur Arnar Guðmundsson
scheda film
]
, in concorso alle Giornate degli Autori, Guðmundur Arnar Guðmundsson firma la sua opera prima, ma anche il primo film islandese alla Mostra di Venezia, attraverso il racconto di due adolescenti alle prese con il delicato e crudele passaggio all’età adulta. Un tema trattato molte volte al cinema, ma che qui si focalizza sulla scoperta di sé e della propria sessualità, anche problematica, descrivendone le tappe in modo sottile. 

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

E’ estate, siamo in un villaggio di pescatori dell’Est Islanda, molto distante dalla capitale Reykjavik, e non c’è molto da fare per Thor e il suo inseparabile amico Christian (i giovani esordienti Baldur Einarsson e Blær Hinriksson). Pescano pesci improbabili, scassano vecchie automobili, guardano figurine sexy con la lente d’ingrandimento, e nel frattempo contano i peli (ancora pochi) che spuntano sul loro petto. L’attenzione è tutta lì, sul proprio corpo che cambia, e che si vorrebbe cambiasse più in fretta: Thor si guarda allo specchio, fa i muscoli e simula baci appassionati. Cerca in casa angoli d’intimità, ma questa è resa impossibile dalle sue due sorelle, poco più grandi di lui, che non perdono occasione per provocarlo, umiliarlo, metterlo a nudo (nel vero senso della parola).

Lui e Christian, quest’ultimo più grande e protettivo, sono anche oggetto di prese in giro perché stanno sempre insieme, come una coppia d’innamorati. Cose che capitano a quell’età, normali provocazioni tra coetanei. Quando i due ragazzi iniziano a uscire con Beth e Hanna, però, i loro percorsi cominciano a divergere: il primo scopre l’amore, il secondo si sente sempre più vicino al suo amico. Così, più Thor sale al settimo cielo, più Christian cade nella disperazione, con conseguenze che travolgeranno le loro vite. Dal mondo dei giochi alla consapevolezza di sé, il passo sarà duro, scioccante, doloroso. E con un altro inverno alle porte, la natura – le immense distese verdi, il mare impetuoso, la pioggia con cui i personaggi sembrano fondersi, e infine la neve – sarà lì a testimoniare la fine di una stagione luminosa. Una storia d’amicizia tra adolescenti delicata, sentita, che rende bene la problematicità di un’età in cui sembra che il tuo peggior nemico sia proprio te stesso. 

Heartstone è prodotto dall’islandese Join Motion Picture e dalla danese SF Studios Production. Le vendite internazionali sono affidate alla berlinese Films Boutique.

Leggi anche

Home Sweet Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Les Arcs