La ragazza senza nome (2016)
Un padre, una figlia (2016)
María (y los demás) (2016)
United States of Love (2016)
Waves (2016)
Il più grande sogno (2016)
American Honey (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

VENEZIA 2016 Concorso

email print share on facebook share on twitter share on google+

Natalie Portman è Jackie

di 

- VENEZIA 2016: Nel biopic del cileno Pablo Larraín l'attrice interpreta la First Lady Jacqueline Kennedy nei giorni successivi all'omicidio di JFK

Natalie Portman è Jackie
Natalie Portman in Jackie

Punta direttamente alla Colpa Volpi (e all'Oscar) per l'interpretazione femminile Natalie Portman, la First Lady Jacqueline Kennedy nel biopic di Pablo Larraín Jackie [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia e nella Platform del Toronto IFF. Affiancata da Peter Sarsgaard, Greta Gerwig, Billy Crudup e John Hurt, l'attrice e regista israeliana naturalizzata statunitense ha impersonato la moglie del presidente JFK per il regista cileno nelle ore e i giorni immediatamente successivi all'omicidio a Dallas, il 22 novembre del 1963. Un ritratto intenso, ambiguo e pieno di sfumature di una delle donne più famose e al tempo stesso meno conosciute del mondo, che il regista cileno di film shocking come Tony Manero, Post Mortem [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e El Club ha voluto raccontare da una prospettiva inedita. Quella di una donna che stava accanto ad un uomo diventato leggenda proprio grazie all'abilità comunicativa di lei.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Larraín con il suo film No [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del 2012 aveva già mostrato il potere della comunicazione, persino contro una dittatura come quella di Pinochet nel Cile degli anni Ottanta. Il giovane democratico John Kennedy arriva alla Casa Bianca mentre la Pop Art sta già rivoluzionando la cultura di un Paese consumista, mentre l'industria chiama i pubblicitari a creare un nuovo mercato di massa. La televisione, che non aveva riscosso molto successo alla sua nascita, diventa il totem che assorbe l'attenzione di tutti.  

E' di Jacqueline l'idea della celebre visita guidata alla Casa Bianca che fu trasmessa dalla televisione nel 1962, e Larraín la ricostruisce come se fosse stock footage, mettendo la Portman a recitare al posto di Jackie. Il film del resto, partendo da una intervista sulla quale la vedova vuole il controllo totale, ripercorre l'organizzazione del funerale, un capolavoro comunicativo a cui partecipa un milione di americani : il mondo si commuove vedendo il piccolo John che, tenuto per mano, offre il saluto militare al passaggio del feretro del padre. Jackie conosceva benissimo il comportamento che una first lady deve tenere sempre, e sapeva altrettanto bene dei tradimenti del marito. Davanti alla penna del giornalista sentenzia: “There are two kinds of women, those who want power in the world and those who want power in bed" (“ci sono due tipi di donne, quelle che vogliono il potere nel mondo e quelle che lo vogliono a letto").

Il film è prodotto da Jackie Productions Ltd (UK), LD Entertainment (US), Protozoa (US), Fabula (CL), Wild Bunch (FR), Why Not Productions (FR) in associazione con Bliss Media (VG) e venduto nel mondo da IMR Insiders MadRiver International e da Creative Artists Agency negli USA.

Leggi anche

Seneca's Day Lithuania
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home