Glory (2016)
Park (2016)
Waves (2016)
Un padre, una figlia (2016)
María (y los demás) (2016)
United States of Love (2016)
Personal Shopper (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

OSCAR 2017 Norvegia

email print share on facebook share on twitter share on google+

La Norvegia presenta The King’s Choice per le nomination agli Oscar

di 

- L’epopea storica di Erik Poppe, non ancora uscita nelle sale nazionali, rappresenterà la Norvegia nella corsa agli Oscar come Miglior film straniero

La Norvegia presenta The King’s Choice per le nomination agli Oscar
The King’s Choice di Erik Poppe

The King’s Choice [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, del regista norvegese Erik Poppe, distribuito a livello nazionale dalla Nordisk Film Distribusjon dal 23 settembre prossimo, è stato nominato ieri (8 settembre) candidato ufficiale della Norvegia nella corsa agli Oscar 2017 come Miglior film straniero.

L’epopea storica di Poppe era stata selezionata per le nomination insieme a Pyromaniac [+leggi anche:
trailer
intervista: Erik Skjoldbjærg
scheda film
]
di Erik Skjoldbjærg e Welcome to Norway! [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Rune Denstad Langlo
scheda film
]
di Rune Denstad Langlo, ma il Comitato norvegese degli Oscar guidato da Sindre Guldvog, che è anche direttore del Norwegian Film Institute, ha votato la quinta opera di Pope.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

The King’s Choice è la storia di un evento drammatico per la nostra nazione, ma prende in esame anche un pezzo di storia che ha riguardato buona parte del mondo. Con le sue tematiche coinvolgenti e l’alta qualità cinematografica, sono sicuro che abbiamo un valido candidato a rappresentarci”, ha spiegato Guldvog.

Gli interpreti principali sono l’attore danese Jesper Christensen, nei panni del sovrano di Norvegia Haakon VII, e il norvegese Anders Baasmo Christiansen in quelli del principe ereditario Olav; nel cast anche Tuva Novotny, Karl Markovics and Katharina Schuttler.The King’s Choice segue le vicende del’invasione nazista della Norvegia nel 1940. Il pomeriggio dell'8 aprile, il Re si trovò ad affrontare una richiesta di capitolazione da parte dei tedeschi, un governo passivo e un principe ereditario pronto per l'azione. Tre giorni in cui, secondo la storia, “gli eventi hanno trasformato un uomo coraggioso in Re del popolo”. Il re rifiutò, anche se sarebbe potuto costare la vita a lui, alla sua famiglia e a molti norvegesi innocenti. I tedeschi risposero con l’attacco navale alla Fortezza di Oscarsborg, respinto dai norvegesi, che affondarorono l’incrociatore Blücher e, nello scontro, 830 soldati tedeschi furono uccisi.

The King’s Choice è stato prodotto da Finn Gjerdrum e Stein B Kvae per la Paradox. Recentemente Poppe aveva diretto il pluripremiato film in lingua inglese A Thousand Times Goodnight [+leggi anche:
trailer
intervista: Erik Poppe
scheda film
]
(2013), con Juliette Binoche e Nikolaj Coster-Waldau, che aveva ricevuto il Gran Premio Speciale della Giuria a Montreal, oltre ad altri riconoscimenti.

Negli anni passati, le opere norvegesi nominate per il Miglior film sono state Kon-Tiki [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(2013) di Joachim Rønning e Espen Sandberg, Elling [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2001) di Petter Næss, The Other Side of Sunday (1996) di Berit Nesheim, Pathfinder (1987) di Nils Gaup e Nine Lives (1957) di Arne Skouen.

(Tradotto dall'inglese)

Seneca's Day Lithuania
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home