Le donne e il desiderio (2016)
La tenerezza (2017)
The Divine Order di Petra Volpe
Lady Macbeth (2016)
Suntan (2016)
Django (2017)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

INDUSTRIA Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

When East Meets West lancia la call for entries

di 

- È già possibile iscrivere i propri progetti per WEMW Co-production Forum e First Cut Lab

When East Meets West lancia la call for entries

Presentata ufficialmente nell’ambito di Baltic Sea Docs, la prossima edizione di When East Meets West (Trieste, 22-24 gennaio 2017)avrà per la prima volta un doppio focus East & West, riunendo a Trieste oltre 350 professionisti dell’audiovisivo provenienti da oltre 30 Paesi e, nello specifico, dai territori scelti per il focus 2017: Francia e Paesi Baltici (Estonia, Lettonia e Lituania). A partire da ieri è possibile iscrivere i propri progetti alla settima edizione del Forum di co-produzione e alla terza edizione del workshop First Cut Lab.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Per il WEMW Co-production Forum, produttori da tutta Europa, Canada, USA e America Latina potranno inviare la propria application. WEMW selezionerà 20 progetti in sviluppo con un potenziale di co-produzione con Francia, Paesi Baltici o Italia). I progetti possono essere lungometraggi di finzione o documentari preferibilmente con il 15% del budget già confermato. Accanto alla borsa di studio EAVE EPW 2017, al Flow Postproduction Award e a TRL Espresso, tutti i progetti selezionati potranno concorrere per due nuovi premi: il CNC Development Award, un premio del valore di 5.000 euro per il progetto migliore, e l’EWA – Europe Women’s Audiovisual Award, un premio in denaro per la miglior regista femminile. Il deadline è il 31 ottobre 2016.

Inoltre, il First Cut Lab è un programma di formazione coordinato da Matthieu Darras e Alex Traila, ed è pensato per 3 lungometraggi di finzione in fase di montaggio provenienti dall’Europa dell’Est e dall’Italia. I team di produttore/regista selezionati riceveranno consigli mirati da un esperto montatore (Benjamin Mirguet) e feedback da professionisti internazionali del settore (produttori creativi, programmatori di festival, sales agents, etc). L’obiettivo è quello di migliorare il valore artistico dei rough cuts selezionati e, al contempo, accrescere il potenziale di vendita e la possibile partecipazione a festival. Tutte le applications devono includere materiale video della durata non inferiore ai 60 minuti.  Il deadline è il 5 dicembre 2016.

Accanto a WEMW Co-production Forum e FCL, il programma di When East Meets West 2017 includerà molte altre iniziative, come la sezione work in progress per documentari Last Stop Trieste e la piattaforma think-tank #FEEDback. Inoltre, grazie alla preziosa collaborazione e al supporto del CNC - Centre national du cinéma et de l’image animée, dell’Estonian Film Institute, del Lithuanian Film Centre e del National Film Centre of Latvia, WEMW riunirà una nutrita delegazione di professionisti dell’audiovisivo provenienti dalla Francia e dai Paesi Baltici, e presenterà una serie di panel e case studies dedicati alle possibilità di co-produzione con i territori in focus.

Maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione e l’evento sono disponibili qui.

WBI Visions du Réel 1
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring