Ma Loute (2016)
Compte tes blessures (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Callback (2016)
Riparare i viventi (2016)
Rester vertical (2016)
Toni Erdmann (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

INDUSTRIA Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

When East Meets West lancia la call for entries

di 

- È già possibile iscrivere i propri progetti per WEMW Co-production Forum e First Cut Lab

When East Meets West lancia la call for entries

Presentata ufficialmente nell’ambito di Baltic Sea Docs, la prossima edizione di When East Meets West (Trieste, 22-24 gennaio 2017)avrà per la prima volta un doppio focus East & West, riunendo a Trieste oltre 350 professionisti dell’audiovisivo provenienti da oltre 30 Paesi e, nello specifico, dai territori scelti per il focus 2017: Francia e Paesi Baltici (Estonia, Lettonia e Lituania). A partire da ieri è possibile iscrivere i propri progetti alla settima edizione del Forum di co-produzione e alla terza edizione del workshop First Cut Lab.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)suspi_2016_468x60

Per il WEMW Co-production Forum, produttori da tutta Europa, Canada, USA e America Latina potranno inviare la propria application. WEMW selezionerà 20 progetti in sviluppo con un potenziale di co-produzione con Francia, Paesi Baltici o Italia). I progetti possono essere lungometraggi di finzione o documentari preferibilmente con il 15% del budget già confermato. Accanto alla borsa di studio EAVE EPW 2017, al Flow Postproduction Award e a TRL Espresso, tutti i progetti selezionati potranno concorrere per due nuovi premi: il CNC Development Award, un premio del valore di 5.000 euro per il progetto migliore, e l’EWA – Europe Women’s Audiovisual Award, un premio in denaro per la miglior regista femminile. Il deadline è il 31 ottobre 2016.

Inoltre, il First Cut Lab è un programma di formazione coordinato da Matthieu Darras e Alex Traila, ed è pensato per 3 lungometraggi di finzione in fase di montaggio provenienti dall’Europa dell’Est e dall’Italia. I team di produttore/regista selezionati riceveranno consigli mirati da un esperto montatore (Benjamin Mirguet) e feedback da professionisti internazionali del settore (produttori creativi, programmatori di festival, sales agents, etc). L’obiettivo è quello di migliorare il valore artistico dei rough cuts selezionati e, al contempo, accrescere il potenziale di vendita e la possibile partecipazione a festival. Tutte le applications devono includere materiale video della durata non inferiore ai 60 minuti.  Il deadline è il 5 dicembre 2016.

Accanto a WEMW Co-production Forum e FCL, il programma di When East Meets West 2017 includerà molte altre iniziative, come la sezione work in progress per documentari Last Stop Trieste e la piattaforma think-tank #FEEDback. Inoltre, grazie alla preziosa collaborazione e al supporto del CNC - Centre national du cinéma et de l’image animée, dell’Estonian Film Institute, del Lithuanian Film Centre e del National Film Centre of Latvia, WEMW riunirà una nutrita delegazione di professionisti dell’audiovisivo provenienti dalla Francia e dai Paesi Baltici, e presenterà una serie di panel e case studies dedicati alle possibilità di co-produzione con i territori in focus.

Maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione e l’evento sono disponibili qui.

EAVE Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

filmitalia_site