Glory (2016)
Waves (2016)
María (y los demás) (2016)
Un padre, una figlia (2016)
United States of Love (2016)
Personal Shopper (2016)
Zoology (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Danimarca/Paesi nordici

email print share on facebook share on twitter share on google+

Scenes from a Dying Town prende vita al Nordic Talents

di 

- Kaisa El Ramly ha vinto il Nordic Talents Pitch Prize da €27.000 al concorso annuale organizzato dal Nordisk Film & TV Fond e dalla Danish National Film School

Scenes from a Dying Town prende vita al Nordic Talents
L'attrice-regista finlandese Kaisa El Ramly con il suo Nordic Talents Pitch Prize (© NFTF/Torleif Hauge)

Diplomatasi alla ELO Film School di Helsinki, l'attrice-regista finlandese Kaisa El Ramly, che ha recitato in otto film e diretto due cortometraggi, ha vinto il 16° Nordic Talents Pitch Prize (del valore di NOK 250.000 o €27.000) per il suo film Scenes from a Dying Town al concorso annuale per studenti e diplomati di scuole di cinema nordiche e professionisti del settore, organizzato dal Nordisk Film & TV Fond e dalla Danish National Film School.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

"Premiamo un talento enorme. La vincitrice ha dimostrato eccezionali capacità nel suo film di fine studi, e siamo ansiosi di vedere di più in futuro," ha detto la giuria, che comprendeva la responsabile film del Norwegian Film Institute Wibecke Rønseth, il regista danese d'animazione e fumettista Anders Morgenthaler, il produttore svedese Lars Blomgren di Filmlance International, la sceneggiatrice-produttrice finlandese Petja Peltomaa di Yellow Film & TV, e Kristina Trapp, direttrice del programma di formazione dei produttori europei, EAVE.

Sceneggiato inoltre dalla El Ramly, Scenes from a Dying Town è ambientato in una piccola comunità e ritrae momenti di vita quotidiana di persone che vivono apparentemente nel passato. Ma cosa succede quando uno sconosciuto entra nel loro habitat e rompe il loro guscio protettivo? Nel film, la loro vita tranquilla viene descritta attraverso gli occhi di un estraneo.

Il secondo premio è stato diviso tra la regista svedese Mika Gustafson (della Valand Academy, Göteborg) per il pitch della sua pellicola, Sisters, e gli sceneggiatori norvegesi Harald Mæle Jr e Kjersti Woien Håland (della Scuola di Cinema Nazionale norvegese di Lillehammer) per la presentazione del loro progetto televisivo, Changeling. Entrambi i progetti riceveranno €5,500 in finanziamenti per lo sviluppo.

Sisters narra la storia di due sorelle costrette ad andare a vivere con la nonna farmacodipendente. Ma la questione di chi educa chi alla fine romperà l'equilibrio. Nel frattempo, Changeling racconta di Vilde, una tipica adolescente che vuole solo essere accettata. Ma a 13 anni, le inizia improvvisamente a crescere una lunga coda. Scopre la verità quando incontra una ragazza misteriosa: è una changeling - un troll scambiato alla nascita.

(Tradotto dall'inglese)

Seneca's Day Lithuania
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home