Glory (2016)
Park (2016)
Waves (2016)
Un padre, una figlia (2016)
María (y los demás) (2016)
United States of Love (2016)
Personal Shopper (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

OSCAR 2017 Islanda

email print share on facebook share on twitter share on google+

Sparrows vola negli USA per conquistare l’Oscar

di 

- La seconda opera di Rúnar Rúnarsson, già vincitrice di ben 16 premi a festival nazionali, sarà il candidato islandese per la nomination agli Oscar come Miglior film straniero

Sparrows vola negli USA per conquistare l’Oscar
Sparrows di Rúnar Rúnarsson

Sparrows [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Rúnar Rúnarsson
scheda film
]
, del regista islandese Rúnar Rúnarsson, dopo essere stato presentato al Festival di San Sebastian, in cui ha riportato la Conchiglia d’oro per il miglior film, è stato selezionato dalla Icelandic Film and TV Academy per essere il candidato nazionale alla nomination agli Oscar come Miglior film straniero.

La seconda opera di Rúnarsson, che lui stesso ha scritto e prodotto, è la storia di formazione del sedicenne Ari. Sempre vissuto con sua madre a Reykjavik, all'improvviso verrà spedito di nuovo nella remota regione dei fiordi occidentali per vivere con suo padre. Il loro rapporto è difficile e i suoi amici d’infanzia sono cambiati, tutto quello che lo circonda sembra senza speranze e in abbandono.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Dopo il Festival di San Sebastian, Sparrows ha conquistato 19 premi nazionali e internazionali dedicati a cineasti islandesi, compresi cinque Eddas, il premio nazionale del cinema islandese, tra cui quelli per il miglior film e la migliore regia. Ha riportato riconoscimenti anche da manifestazioni prestigiose come quelle di Chicago, Göteborg , Les Arcs, Pula, São Paulo, Thessaloniki, Transylvania e Varsavia.

Da segnalare anche che il film d’esordio di Rúnarsson, Volcano [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, anteprima alla Directors’ Fortnight di Cannes 2011, è diventato un habitué del circuito dei festival, intascando 17 premi, oltre a cinque Eddas in ambito nazionale, tra cui quelli per il miglior film, migliore regia e migliore sceneggiatura originale. La trilogia di corti Crossroads ha invece ricevuto un centinaio di premi e una nomination agli Oscar. 

Altri film islandesi sono stati nominati solo due volte agli Oscar: Children of Nature di Fridrik Thór Fridriksson per il Miglior film straniero nel 1992 e The Last Farm di Rúnarsson per il Best Live Action Short Film nel 2006. L’Academy of Motion Picture Arts and Sciences degli Stati Uniti annuncerà le nomination il 24 gennaio 2017, e la cerimonia di premiazione si terrà il 26 febbraio 2017.  

(Tradotto dall'inglese)

Seneca's Day Lithuania
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home