Glory (2016)
Waves (2016)
María (y los demás) (2016)
Un padre, una figlia (2016)
United States of Love (2016)
Personal Shopper (2016)
Zoology (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

NEW YORK 2016

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il cinema europeo in forze al Festival di New York

di 

- Fino al 16 ottobre, il meglio del cinema mondiale e le nuove promesse americane alla 54ª edizione della manifestazione, con una notevole presenza europea

Il cinema europeo in forze al Festival di New York
Elle del regista olandese Paul Verhoeven

Dopo le grandi produzioni cinematografiche estive e con gli occhi già puntati agli Oscar 2017, parte oggi il Festival di New York per riempire la grande città statunitense con il meglio del cinema internazionale e per dar voce alle nuove promesse nazionali, con una selezione variegata, originale e di qualità che coinvolgerà senza dubbio il pubblico.

Organizzato dalla Film Society del Lincoln Center, la 54ª edizione del festival, fondato nel 1963, presenta un’ottima programmazione che include film, corti e documentari di qualità, proiezioni commemorative, dibattiti, conferenze, mostre, installazioni interattive, esperienze di realtà virtuale, eventi speciali sulla política, e molto altro.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Il cinema europeo forma una parte imprescindibile del festival, essendo presente in quasi tutte le sezioni. Nella programmazione principale di 25 film da tutto il mondo troviamo 14 titoli europei: la coproduzione franco-tedesca Elle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, diretta dall’olandese Paul Verhoeven, la produzione italo-francese di Gianfranco Rosi Fuocoammare [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Gianfranco Rosi
scheda film
]
, il film del maestro britannico Ken Loach I, Daniel Blake [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, la produzione rumena di Cristian Mungiu Un padre, una figlia [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Cristian Mungiu
scheda film
]
, il lavoro congiunto tra Brasile e Francia diretto da Kleber Mendonça Filho Aquarius [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, la ventesima pellicola di Pedro Almodóvar Julieta [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Pedro Almodóvar
scheda film
]
, la produzione francese di Olivier Assayas Personal Shopper [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Artemio Benki
intervista: Olivier Assayas
scheda film
]
Sieranevada [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Cristi Puiu
scheda film
]
del rumeno Cristi PuiuLe Fils de Joseph [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, produzione franco-belga diretta da Eugène Green, il film francese di Alain Guiraudie Rester vertical [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alain Guiraudie
scheda film
]
, il film belga La Fille inconnue [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Jean-Pierre e Luc Dardenne
scheda film
]
 di Jean-Pierre e Luc Dardenne, la commedia tedesca Toni Erdmann [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Maren Ade
scheda film
]
 di Maren Ade, la coproduzione tra Spagna, Francia, Cile e Argentina diretta da Pablo Larraín Neruda [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, e la produzione franco-tedesca di Mia Hansen-Løve L’Avenir [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Mia Hansen-Løve
scheda film
]
.

Nella sezione “Explorations”, il festival mira a mostrare un panorama del cinema d’avanguardia. Quattro delle sei pellicole selezionate sono europee: La muerte de Luis XIV [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Albert Serra
scheda film
]
di Albert Serra, I Had Nowhere To Go [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
di Douglas Gordon, Mimosas [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Oliver Laxe
scheda film
]
di Oliver LaxeO Ornitólogo [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: João Pedro Rodrigues
scheda film
]
di João Pedro Rodrigues.

Il cinema europeo sarà presente anche tra le proiezioni di corti e documentari del festival e, inoltre, nella sezione “Retrospective”, oltre alla proiezione di My Journey Through French Cinema di Bertrand Tavernier, saranno riproposti alcuni classici del cinema francese.

(Tradotto dallo spagnolo)

Seneca's Day Lithuania
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home