On Body and Soul (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
The Square (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Spoor (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

ARRAS 2016 Premi

email print share on facebook share on twitter share on google+

Glory trionfa ad Arras

di 

- Atlante d'Oro per il film di Kristina Grozeva e Petar Valchanov. Atlante d'argento per Anna's Life e quattro premi per Kills on Wheels

Glory trionfa ad Arras
I vincitori del festival, al termine della cerimonia di chiusura (© Arras Film Festival)

Presieduta da Jean-Pierre Améris, la giuria della competizione del 17° Arras Film Festival ha assegnato l'Atlante d'Oro - Gran Premio della Giuria a Glory [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Petar Valchanov
intervista: Petar Valchanov, Kristina …
scheda film
]
di Kristina Grozeva e Petar Valchanov. Questo film apprezzato in competizione a Locarno l'estate scorsa è il secondo lungometraggio del duo bulgaro rivelatosi con The Lesson [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Kristina Grozeva, Petar Va…
intervista: Margita Gosheva
scheda film
]
(scoperto a Toronto e premio della sezione Nuovi Registi a San Sebastian nel 2014). I due cineasti hanno vinto anche a un altro tavolo aggiudicandosi agli Arras Days (dove sette progetti in corso di scrittura sono stati presentati a una giuria di tre professionisti europei - leggi la news) la borsa principale di 8.000 euro dotata dal CNC, con il loro progetto The Father. La sceneggiatura (che scrivono insieme, come quella di Glory con Decho Taralezhkov) esplora, attraverso il ricongiungimento di un figlio con suo padre successivo alla morte della madre, i molteplici livelli dei problemi di comunicazione e i circoli viziosi che se conseguono.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

L'Atlante d'Argento destinato alla regia è stato attribuito a Anna's Life [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nino Basilia
scheda film
]
, primo lungometraggio della georgiana Nino Basilia.

La giuria ha anche assegnato un "Coup de Coeur" a Kills on Wheels [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell’ungherese Attila Till (candidato del suo paese nella corsa al prossimo Oscar del miglior film straniero e che sarà distribuito in Francia il 25 gennaio da Pretty Pictures) che ha anche messo a segno una bella tripletta con i premi del pubblico, della critica e della giuria Giovani.

Quanto agli Arras Days, la seconda borsa di aiuto allo sviluppo dotata di 5.000 euro dalla città di Arras è andata al progetto documentario D.M. (Dusan Makavejev): Mysteries of Freedom di Goran Radovanovic, la cui ultima opera di finzione, Enclave [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, ha rappresentato la Serbia nella corsa all’Oscar del miglior film straniero l’anno scorso. Questo progetto tratterà dell’esilio forzato del cineasta yugoslavo Dusan Makavejev, bandito dal potere comunista nel 1971 dopo la prima di WR: Mysteries of the Organism.

Il palmarès:

Atlante d'oro - Gran premio della giuria
Glory [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Petar Valchanov
intervista: Petar Valchanov, Kristina …
scheda film
]
- Kristina Grozeva, Petar Valchanov (Bulgaria/Grecia)

Atlante d'argento - Premio della regia
Anna's Life [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nino Basilia
scheda film
]
- Nino Basilia (Georgia)

Coup de Coeur della giuria
Kills on Wheels [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Attila Till (Ungheria)

Premio del pubblico
Kills on Wheels - Attila Till

Premio della critica
Kills on Wheels - Attila Till

Premio Sguardi giovani
Kills on Wheels - Attila Till

(Tradotto dal francese)

Astra
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss