Petit Paysan (2017)
120 battements par minute (2017)
Western (2017)
Scary Mother (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
The Square (2017)
Indivisibili (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

SUNDANCE 2017 Svezia

email print share on facebook share on twitter share on google+

The Nile Hilton Incident di Tarik Saleh vola al Sundance

di 

- Il terzo film del regista è il primo titolo svedese in nove anni a concorrere per il massimo premio del festival americano

The Nile Hilton Incident di Tarik Saleh vola al Sundance
The Nile Hilton Incident di Tarik Saleh

Il terzo film del regista svedese Tarik Saleh, The Nile Hilton Incident, è stato selezionato per la World Cinema Dramatic Competition al Sundance Film Festival (leggi la news)– il primo film svedese in nove anni a concorrere al massimo premio di quello che è considerato una delle vetrine più prestigiose del mondo, che si terrà a Park City, Utah, dal 19 al 29 gennaio 2017.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

“Quando fai un film, speri che qualcuno là fuori capisca quello che stai cercando di dire. Che il Sundance abbia scelto il mio film, sembra assolutamente irreale”, è stata la reazione a caldo di Saleh, che dirige la struttura di Stoccolma Atmo con la produttrice svedese Kristina Åberg; i due hanno lavorato insieme in The Nile Hilton Incident, Tommy [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2014) e Metropia [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(2009).

L’incidente del titolo avviene nel 2011, quando un caso di omicidio atterra sulla scrivania del commissario di polizia Noredin; tre anni prima, la famosa cantante libanese Suzanne Tamim è stata pugnalata a morte. Un magnate dell’immobiliare egiziano è stato arrestato per l’omicidio, ma Noredin capisce che nessuno voleva davvero un’indagine, perché c’erano legami evidenti con persone vicine al presidente. 

L’omicidio e il processo che ne è seguito ha ispirato Saleh nello scrivere la sceneggiatura, che sarà messa in scena da Atmo in collaborazione con il Centro regionale svedese Film Väst, l’emittente pubblica svedese SVT, Nordsvensk Filmunderhållning, Chimney, Scanbox, la danese Final Cut for Real, la tedesca Ostlicht Filmproduktion e la marocchina Kabah-Film Tanger. 

Con la rivoluzione egiziana sullo sfondo, il thriller, che spinge Noredin a indagare sull’élite egiziana, ha come protagonista l’attore svedese Fares Fares nei panni di Noredin, affiancato da Ger Duany, Slimane Dazi, Mohamed Yousry e Hichem Yacoubi. Scanbox Entertainment distribuirà il film in patria nell’autunno 2017, mentre la tedesca The Match Factory gestisce le vendite internazionali.

(Tradotto dall'inglese)

Sarajevo Report
Locarno Report
Midpoint TV/Feature
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss