Insyriated (2017)
Western (2017)
Jupiter's Moon (2017)
Petit Paysan (2017)
En attendant les hirondelles (2017)
The Square (2017)
Thelma (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Cold War di Pawel Pawlikowski per Arte France Cinéma

di 

- Anche i prossimi film di Benoît Jacquot, Jayro Bustamante e del duo Caroline Poggi-Jonathan Vinel coprodotti dalla catena franco-tedesca

Cold War di Pawel Pawlikowski per Arte France Cinéma
Il regista Pawel Pawlikowski

Il 4° comitato di selezione del 2016 di Arte France Cinéma (guidato da Olivier Père) ha scelto di impegnarsi in coproduzione e pre-acquisto di quattro progetti. Tra questi spicca Cold War (Zimna Wojna) del polacco Pawel Pawlikowski la cui ultima opera, Ida [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Pawel Pawlikowski
intervista: Pawel Pawlikowski
scheda film
]
, ha collezionato una serie impressionante di premi internazionali, tra cui l'Oscar 2015 del miglior film in lingua straniera. Il nuovo lungometraggio del regista si immergerà nella Polonia comunista degli anni ’50-60 e sarà incentrato su due giovani e la difficoltà di amarsi a quell’epoca. La produzione sarà assicurata per parte francese da MK Productions, con i polacchi di Opus Film e i britannici di Apocalypso Pictures.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Arte France Cinéma sosterrà anche Tremblements (Temblores), secondo lungometraggio del guatemalteca Jayro Bustamante dopo Ixcanul [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jayro Bustamante
scheda film
]
, premio Alfred Bauer alla Berlinale 2015. Prodotto per la Francia da Tu Vas Voir e Memento Films con La Casa de Producción (Guatemala), il suo nuovo film esplorerà il tabù dell’omosessualità nel suo paese attraverso la storia di un uomo sposato e membro attivo della Chiesa evangelica. Una passione imprevista per un altro uomo scatenerà un’ondata di reazioni implacabili…

Tra i selezionati figura inoltre un’opera prima: Jessica Forever del duo Caroline Poggi-Jonathan Vinel, apprezzati per i corti Tant qu'il nous reste des fusils à pompe (Orso d’oro alla Berlinale 2014) e Notre héritage (in competizione quest’anno a Berlino). Prodotto da Ecce Films, il loro primo lungometraggio sarà un racconto strano che volge uno sguardo romantico e moderno sulla gioventù di oggi. Una storia costruita attorno a un gruppo di giovani violenti, guerrieri che aspirano a vivere in pace. Ciò che li riunisce e appacifica è Jessica, una giovane donna con cui cercano di creare un mondo in cui avranno il diritto di restare vivi.

Infine, Arte France Cinéma supporterà la coproduzione franco-belga Eva di Benoît Jacquot (leggi l'articolo - con interpreti Isabelle Huppert e Gaspard Ulliel - Macassar Productions).

Ricordiamo che Arte France Cinéma sostiene anche i prossimi film di Nuri Bilge Ceylan, Mia Hansen-Love, Philippe Faucon, Mahamat-Saleh Haroun, Philippe Garrel, Andreï Zviaguintsev, Sergeï Loznitsa, Nadav Lapid, Santiago Mitre, Cédric Kahn, Emmanuel Mouret, Thierry de Peretti, Serge Bozon, Hafsia Herzi, Rayhana Obermeyer, Fellipe Barbosa, Samuel Maoz, Karim Moussaoui, Dror Moreh, del duo Agnès Varda - JR, e di Michel Ocelot.

(Tradotto dal francese)

Roma_Lazio_FC
Unwanted_Square_Cineuropa_01
Les Arcs call
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss