On Body and Soul (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
The Square (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Spoor (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BOX OFFICE Portogallo

email print share on facebook share on twitter share on google+

A Canção de Lisboa è il film portoghese più visto nel 2016

di 

- Un totale di 25 lungometraggi locali ha raggiunto gli schermi negli ultimi 12 mesi. Di questi, solo tre hanno raccolto più di 20.000 presenze

A Canção de Lisboa è il film portoghese più visto nel 2016
A Canção de Lisboa di Pedro Varela

A due settimane dalla fine dell'anno, è già possibile dare uno sguardo ai dati provvisori del box office 2016 resi noti dall’organismo cinematografico portoghese, l’ICA, che analizza le performance dei film sia locali che internazionali nel corso degli ultimi 12 mesi.

La classifica generale di tutti i titoli distribuiti è, come negli anni precedenti, dominata da titoli americani, con The Secret Life of Pets di Chris Renaud e Yarrow Cheney al primo posto con un totale di 603.009 presenze (2.978.393 € di incasso).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La prima produzione europea si trova al 18° posto della classifica generale, e il film europeo con il maggior numero di presenze del 2016 è anche il maggior successo portoghese dell’anno. Uscita a luglio, la terza parte di Pedro Varela della trilogia New Classics, A Canção de Lisboa [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, ha attirato 187.341 spettatori e ha incassato 943.708 €. La cifra è tuttavia di gran lunga inferiore a quella raggiunta dal primo capitolo della trilogia – The Courtyard of the Ballads [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Leonel Vieira – che ha registrato 607.776 presenze e ha incassato 3.098.818 € nel 2015.

Un totale di 25 nuovi titoli portoghesi è approdato nei cinema locali nel 2016: 14 lungometraggi di finzione e 11 documentari. Dopo A Canção de Lisboa, la classifica delle uscite portoghesi mette al secondo posto un'altra commedia: O Amor é Lindo... Porque Sim! di Vicente Alves do Ó, partito come progetto della scuola con sede a Lisbona APFACT e poi cresciuto fino a conquistare quasi 32.000 spettatori e a incassare quasi 149.000 €.

Sia A Canção de Lisboa che O Amor é Lindo... Porque Sim! sono stati prodotti senza supporto pubblico con raffinate strategie di marketing dirette al grande pubblico, e sono stati proiettati nei grandi multiplex del paese.

Una delle produzioni portoghesi più attese dell’anno, Letters From War [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Ivo M. Ferreira
scheda film
]
di Ivo M Ferreira è uscito in sala a settembre – beneficiando di un buon passaparola post Berlinale – e ha attirato quasi 22.000 spettatori.

Tutti gli altri titoli della Top 10 delle uscite portoghesi hanno registrato meno di 12.000 ingressi: la commedia di Luis Galvão Teles Refrigerantes e Canções de Amor [+leggi anche:
trailer
intervista: Victória Guerra
scheda film
]
(11.811 spettatori - €56.900), il film d’esordio di Patrícia Sequeira Game of Checkers [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(6.973 spettatori - €31.537), l’opera prima di Nuno Rocha Mother Knows Better [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, che ha avuto la sua première due settimane fa e da cui si attendono numeri maggiori di quelli raggiunti finora (4.812 spettatori - €21.431), il canto del cigno di Fonseca e Costa Axilas [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(4.651 spettatori - €18.276), The Ornithologist [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: João Pedro Rodrigues
scheda film
]
di João Pedro Rodrigues (4.057 spettatori - €18.386), Grey and Black [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Luís Filipe Rocha (2.310 spettatori - €7.453) e John From [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di João Nicolau (1.715 spettatori - €6.585).

Alcuni titoli la cui uscita era inizialmente prevista nell'ultimo trimestre del 2016 sono stati rinviati al 2017, come Colo [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Teresa Villaverde
scheda film
]
di Teresa Villaverde, che sarà presentato in concorso alla prossima Berlinale, e il titolo premiato a Venezia di Marco Martins Saint George [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Marco Martins
scheda film
]
, che uscirà nelle sale nel mese di marzo. Altri titoli in cantiere includono Al Berto [+leggi anche:
recensione
intervista: Vicente Alves do Ó
scheda film
]
di Alves do Ó e Zeus di Paulo Filipe Monteiro, che uscirà a gennaio 2017.

(Tradotto dall'inglese)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss