Glory (2016)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
Out (2017)
L'altro volto della speranza (2017)
Quello che so di lei (2017)
Una vita (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Belgio

email print share on facebook share on twitter share on google+

Magritte 2017: protagoniste le opere prime

di 

- La 7a edizione dei Magritte del cinema belga si terrà il 4 febbraio prossimo e darà ampio spazio ai primi lungometraggi di giovani registi promettenti

Magritte 2017: protagoniste le opere prime
Je me tue à le dire di Xavier Seron

L'Accademia André Delvaux ha annunciato le nomination relative ai 22 premi che saranno distribuiti alla 7a cerimonia dei Magritte del cinema, che si terrà il 4 febbraio prossimo. Questa lista di nomination testimonia la formidabile vitalità del giovane cinema belga degli ultimi mesi. Ritroviamo in lizza, ovviamente, due pesi massimi internazionali del cinema belga: Joachim Lafosse e il suo L’Economie du Couple [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Joachim Lafosse
scheda film
]
, e Bouli Lanners con Les Premiers les Derniers [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bouli Lanners
scheda film
]
sono in corsa per tre grandi riconoscimenti: Miglior film, Miglior regista e Miglior sceneggiatura (hanno entrambi già ottenuto i primi due premi rispettivamente per A perdre la raison [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Joachim Lafosse
scheda film
]
e Les Géants [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
film focus
intervista: Bouli Lanners
scheda film
]
). Ma al loro cospetto, a sorpresa, troviamo tre opere prime: Je me tue à le dire [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Xavier Seron
scheda film
]
di Xavier Seron, Keeper [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Guillaume Senez ­
scheda film
]
di Guillaume Senez e Parasol [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Valéry Rosier. Tre film molto diversi, ma fedeli all’universo dei rispettivi registi, e che alimentano le speranze riposte in loro. Da notare che questi film sono nominati sia in categorie importanti che in numerose categorie tecniche.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Questo ricambio generazionale è più che benvenuto. Piccola ombra, tuttavia, è l’assenza in gara del poco amato La ragazza senza nome [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Jean-Pierre e Luc Dardenne
scheda film
]
dei fratelli Dardenne. Da notare inoltre le nomination per un’altra opera prima promettente, Baden Baden [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Rachel Lang (in particolare per la Miglior promessa femminile per Salomé Richard, pre-selezionata per lo stesso titolo ai César).

Anche sul fronte degli attori compaiono volti nuovi. Accanto a qualche certezza e altri habitué (Bouli Lanners, François Damiens, Virginie Efira e Marie Gillain), emergono profili più atipici come Jean-Jacques Rausin (Je me tue à le dire) o Aboubakr Bensaihi (Black [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Adil El Arbi e Bilall Fallah
scheda film
]
), stupefacenti nei loro primi grandi ruoli al cinema, o ancora Astrid Whettnall, sconvolgente in La Route d'Istanbul [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

I pronostici, una volta tanto, saranno particolarmente difficili. Appuntamento il 4 febbraio a Bruxelles.

Le nomination ai 7mi Magritte del cinema:

Miglior film
Je me tue à le dire [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Xavier Seron
scheda film
]
- Xavier Seron
Keeper [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Guillaume Senez ­
scheda film
]
- Guillaume Senez
L’Economie du Couple [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Joachim Lafosse
scheda film
]
- Joachim Lafosse
Les Premiers les Derniers [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bouli Lanners
scheda film
]
- Bouli Lanners
Parasol [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Valéry Rosier

Miglior opera prima
Je me tue à le dire - Xavier Seron
Keeper - Guillaume Senez
Parasol - Valéry Rosier

Miglior regista
Xavier Seron - Je me tue à le dire
Joachim Lafosse - L’Economie du Couple
Bouli Lanners - Les Premiers les Derniers
Valéry Rosier - Parasol

Miglior film fiammingo
Belgica [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Artemio Benki, Sylvie Leray
intervista: Felix Van Groeningen
scheda film
]
- Felix van Groeningen
Black [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Adil El Arbi e Bilall Fallah
scheda film
]
- Adil El Arbi, Bilall Fallah
Problemski Hotel [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Manu Riche
The Land of the Enlightened [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Pieter-Jan De Pue

Miglior film in coproduzione
Appena apro gli occhi – Canto per la libertà [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Leyla Bouzid
scheda film
]
- Leyla Bouzid
Eternité [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Tran Anh Hung
La tartaruga rossa [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Michael Dudok de Wit
Les Cowboys [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Thomas Bidegain

Miglior sceneggiatura originale o adattamento
Xavier Seron - Je me tue à le dire
Guillaume Senez, David Lambert - Keeper
Joachim Lafosse - L’Economie du Couple
Bouli Lanners - Les Premiers les Derniers

Miglior attrice
Astrid Whettnall - La Route d'Istanbul [+leggi anche:
trailer
scheda film
]

Marie Gillain - Mirage d’Amour [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Hubert Toint
scheda film
]

Jo Deseure - Un homme à la mer [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

Virginie Efira - Victoria [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Justine Triet
scheda film
]

Miglior attore
Aboubakr Bensaihi - Black
Jean-Jacques Rausin - Je me tue à le dire
François Damiens - Les Cowboys
Bouli Lanners - Les Premiers les Derniers

Miglior attrice in un ruolo secondario
Virginie Efira - Elle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

Catherine Salée - Keeper
Anne Coesens - La Taularde [+leggi anche:
trailer
scheda film
]

Julienne Goeffers - Parasol

Miglior attore in un ruolo secondario
Laurent Capelluto - Je suis un soldat [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Laurent Larivière
scheda film
]

Sam Louwyck - Keeper
David Murgia - Les Premiers les Derniers
Charlie Dupont - Un petit boulot [+leggi anche:
trailer
scheda film
]

Miglior promessa femminile
Ghalia Benali - Appena apro gli occhi – Canto per la libertà
Salomé Richard - Baden Baden
Martha Canga Antonio - Black
Jade e Margaux Soentjens - L’Economie du Couple

Miglior promessa maschile
Lazare Gousseau - Baden Baden
Pierre Olivier - Nous Quatre
Yoann Blanc - Un homme à la mer
Martin Nissen - Welcome Home [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

Miglior fotografia
Manu Dacosse - Evolution [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

Benoît Debie - La Danseuse [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

Jean-Paul De Zaeytijd - Les Premiers les Derniers
Olivier Boonjing - Parasol
(Quest’anno, la categoria “Miglior fotografia” comprende 4 nominati dovuti a ex-aequo)

Miglior suono
Arnaud Calvar, Julien Mizac e Philippe Charbonnel - Je me tue à le dire
Virginie Messiaen e Franco Piscopo - Keeper
Nils Fauth e Peter Soldan - La tartaruga rossa [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

Miglior scenografia
Véronique Sacrez - Éternité
Florin Dima - Keeper
Paul Rouschop - Les Premiers les Derniers

Migliori costumi
Sandra Campisi - Baden Baden
Nina Caspari - Black
Elise Ancion - Les Premiers les Derniers

Miglior musica originale
Hannes De Maeyer - Black
Catherine Graindorge - Le Chant des Hommes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]

Cyrille de Haes e Manuel Roland - Parasol

Miglior montaggio
Julie Naas - Je me tue à le dire
Julie Brenta - Keeper
Nicolas Rumpl - Parasol

Miglior cortometraggio d’animazione
Estate - Ronny Trocker
Pornography - Eric Ledune
Totems - Paul Jadoul

Miglior cortometraggio di finzione
A l’arraché - Emmanuelle Nicot
Le Plombier - Méryl Fortunat-Rossi e Xavier Seron
Les Amoureuses - Catherine Cosme

Miglior documentario
En bataille, portrait d’une directrice de prison - Eve Duchemin
Intégration Inch’Allah - Pablo Muñoz Gomez
La Terre Abandonnée - Gilles Laurent

(Tradotto dal francese)

Gijon_Home
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss