Makala (2017)
The Square (2017)
120 battements par minute (2017)
You Were Never Really Here (2017)
In the Fade (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
Jeune femme (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

MERCATO Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Rendez-vous del cinema francese a Parigi: 48 prime di mercato

di 

- 480 compratori e 100 giornalisti da 50 paesi per il più grande mercato e press-junket dedicato al cinema francese (dal 12 al 16 gennaio)

Rendez-vous del cinema francese a Parigi: 48 prime di mercato

Strategicamente organizzati da UniFrance prima della Berlinale, i Rendez-vous del cinema francese a Parigi hanno dimostrato un’efficacia indiscutibile sin dalla loro creazione. La 19a edizione che comincerà domani e si svolgerà fino al 16 gennaio non farà eccezione. In totale, 48 prime di mercato e 76 film proiettati saranno proposti a 480 compratori da tutto il mondo presenti nella capitale francese, e le 42 società francesi di vendite internazionali in azione negozieranno ovviamente anche per gli altri titoli delle loro line-up. L’evento permetterà a 100 giornalisti provenienti da circa 50 paesi di incontrare 130 artisti francesi (cineasti e interpreti) per preparare mediaticamente le uscite delle opere francesi previste quest’anno nei diversi territori. In programma figurano anche l’annuncio del bilancio delle entrate delle produzioni francesi all’estero nel 2016, una tavola rotonda sulle nuove tendenze del cinema indipendente nel mondo, e la consegna del French Cinema Award a Isabelle Huppert (fresca vincitrice del Golden Globe della miglior attrice per la sua performance in Elle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra le prime di mercato di maggior richiamo, Le Pacte presenterà Chez nous (This Is Our Land) [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Lucas Belvaux
scheda film
]
di Lucas Belvaux che avrà la sua première mondiale a Rotterdam, ma anche Mr & Mrs Adelman [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Nicolas Bedos.

Gaumont punterà su Patients (Step by Step) [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Fabien Marsaud (alias Grand Corps Malade) e Mehdi Idir, e su Marie-Francine (50 is The New 30) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Valérie Lemercier.

Memento Films International proietterà Un profil sur deux (Mr Stein Goes Online) di Stéphane Robelin e Les derniers Parisiens (Paris Prestige) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Hamé e Ekoué, e lancerà le prevendite, fra gli altri, di L'apparition, il prossimo film di Xavier Giannoli.

Wild Bunch, che ha annunciato di recente l’arrivo di Eva Diederix (transfuga da Elle Driver) alla testa della squadra di vendite internazionali (al posto di Carole Baraton che ha lasciato la società per mettersi presto in proprio), proietterà in prima di mercato De sas en sas (Visiting Ours) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Rachida Brakni e Sex Doll [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Sylvie Verheyde, e pre-venderà i tanti altri titoli della sua line-up. Tra questi ultimi, da notare Mon garçon (My Son) di Christian Carion (articolo), K.O. di Fabrice Gobert (su promoreel - articolo), Les Fantômes d'Ismaël (Ismaël’s Ghosts) di Arnaud Desplechin (news), Redoutable (Redoubtable) di Michel Hazanavicius (articolo), Rodin [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Jacques Doillon, Le Fidèle (Racer And The Jailbird) di Michaël R. Roskam (articolo), il film d'animazione Dilili à Paris (Dilili In Paris) di Michel Ocelot, e i prossimi Raymond Depardon e Jean-Luc Godard.

Pathé International, che aprirà i Rendez-vous con Dalida [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Lisa Azuelos, mostrerà anche quattro commedie: RAID Dingue (R.A.I.D Special Unit) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Dany Boon, Papa ou Maman 2 (Divorce French Style) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Martin Bourboulon, L'embarras du choix (You Choose!) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Eric Lavaine e Ma famille t'adore déjà (My Family Already Adores You) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Jérôme Commandeur.

Indie Sales conterà sulla prima di Corporate [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Nicolas Silhol (articolo), Films Distribution su De toutes mes forces (Do It Right) [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Chad Chenouga, Elle Driver su Si j'étais un homme (If I Were A Boy) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Audrey Dana e Les Films du Losange sul documentario L'Opéra (The Paris Opera) di Jean-Stéphane Bron.

Il mercato vedrà in azione anche MK2 e la sua scintillante line-up di titoli futuri (firmati Mahamat-Saleh Haroun, Naomi Kawase, Joan Chemla, Robert Guédiguian, Serge Bozon, Pierre Salvadori, Fulvio Risuleo, Modi Barry e Cédric Ido, Karim Moussaoui, ecc.; news).

StudioCanal svelerà Seuls (Alone) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di David Moreau e L'ascension (The Climb) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ludovic Bernard.

Doc & Film International proietterà Volubilis di Faouzi Bensaïdi e Paris la Blanche [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Lidia Terki
scheda film
]
di Lidia Terki, mentre Alma Cinema presenterà Pris de court (Not On My Watch) [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Emmanuelle Cuau e In Between [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Maysaloun Hamoud
scheda film
]
di Maysaloun Amoud.

SND - Groupe M6, che punterà su La Confession (The Confession) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Nicolas Boukhrief e Otez-moi d'un doute (Just To Be Sure) [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
di Carine Tardieu, ha aggiunto alla sua line-up Le serpent aux mille coupures (Thousand Cuts) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Eric Valette che sarà svelato in sezione parallela a Rotterdam.

Be For Films ripone le sue speranze in Aurore [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Blandine Lenoir, mentre WTFilms punterà su Going to Brazil [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Patrick Mille, Premium Films su Souffler plus fort que la mer (Breathing Under Water) di Marina Place, Wide su Macadam Music di Nicolas de Susini e Urban Distribution International su Venise sous la neige (Snow in Venice) di Elliott Covrigaru.

Prime di mercato anche per The Bureau Sales con Une vie ailleurs (Life Beyond Me) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Olivier Peyon, per Kinology con Maman a tort (Mum's Wrong) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marc Fitoussi, per EuropaCorp con Sous le même toit (Room(H)ates) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Dominique Farrugia, per MPM Films con Drôles d'oiseaux (Strange Birds) di Elise Girard e per Alfama Films con Le divan de Staline (Stalin's Couch) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Fanny Ardant. Si segnalano inoltre Sur quel pied danser (Julie and the Shoe Factory) di Paul Calori e Kostia Testud (articolo) venduto da Loin derrière l'Oural, e Ali, la chèvre & Ibrahim (Ali, The Goat & Ibrahim) di Sherif El Bendary di cui si occupa Loco Films.

Cinque prime di mercato all'insegna della commedia sono in menù per TF1 Studio con Grand Froid (Back in Business) di Gérard Pautonnier (news), Mon poussin (Honey Bunny) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Frédéric Forestier, Alibi.com [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Philippe Lacheau, Père fils thérapie! (Father-Son Boot Camp) di Emilie Gaudreault e Rupture pour tous (Love is Dead) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Eric Capitaine. Anche Other Angle Pictures è presente con le prime di Un conte indien (An Indian Tale) di Hector Cabello Reyes (articolo), Comment j'ai rencontré mon père (How I Met My Father) di Maxime Motte, Baby Phone (Babyphone) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Olivier Casas, Les têtes de l'emploi (The No-Job Agency) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Alexandre Charlot e Franck Magnier, Blockbuster di Julie Hygreck e Un jour mon prince (One Day My Prince) di Flavia Coste.

Tutti gli altri venditori internazionali saranno ovviamente presenti a questo mercato parigino, in particolare Celluloid Dreams, Jour2Fête, Reel Suspects, New Morning Films, Versatile e Bac Films.

(Tradotto dal francese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Swiss Films Cannes