Thelma (2017)
Western (2017)
Jupiter's Moon (2017)
Petit Paysan (2017)
En attendant les hirondelles (2017)
El autor (2017)
Khibula (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

ROTTERDAM 2017 Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

La guerra dei cafoni e L'Amatore a Rotterdam

di 

- Mister Universo, La Ragazza del mondo, I tempi felici verranno presto: opere prime e registi affermati nella sofisticata selezione italiana di uno dei principali festival cinematografici europei

La guerra dei cafoni e L'Amatore a Rotterdam
La guerra dei cafoni di Davide Barletti e Lorenzo Conte

Sono tutti inediti i titoli italiani selezionati nella 46ma edizione del International Film Festival Rotterdam, a eccezione de La Ragazza del mondo [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
film focus
intervista: Marco Danieli
scheda film
]
di Marco Danieli, uscito nelle sale italiane nel novembre scorso con Bolero Film. Presente nella sezione Voices della rassegna olandese che si terrà dal 25 gennaio al 5 febbraio 2017, il film aveva ricevuto il Premio Lizzani e il Premio Francesco Pasinetti per i protagonisti Sara Serraiocco e Michele Riondino ai Venice Days 2016 per poi attraversare una dozzina di festival, tra cui Reykjavík, Barcellona, Bratislava, Haifa, BFI di Londra, Busan, Annecy. Questa opera prima prodotta dal Centro Sperimentale di Cinematografia Production, in coproduzione con la francese Barbary Films, è venduta da Intramovies

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La guerra dei cafoni [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Davide Barletti, Lorenzo C…
scheda film
]
di Davide Barletti e Lorenzo Conte avrà la sua “world premiere“ nella sezione Bright Future, fuori concorso. La storia d’amore, che è anche un percorso di formazione, ambientato nel Salento e interpretato tra gli altri da Ernesto Mahieux e Claudio Santamaria, era stato presentato in preapertura alla Festa del Cinema di Roma 2016. E’ prodotto da Minimum Fax Media e La Luna con Rai Cinema, le vendite estere sono affidate a Rai Com. In Bright Future è stato selezionato anche I tempi felici verranno presto [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Alessandro Comodin, opera seconda rivelatasi come proiezione speciale alla Semaine de la Critique del Festival di Cannes 2016: le vendite internazionali di questa coproduzione italo-francese Okta Film, Shellac Sud, Rai Cinema e Arte France Cinéma sono affidate alla tedesca The Match Factory

Rappresenta l’Italia nella sezione IFFR Live Mister Universo [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, di Tizza Covi & Rainer Frimmel (La Pivellina [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), coprodotto con l’Austria, molto applaudito a Locarno e risultato di lunghi anni di “immersione” nel mondo del circo. Nella sezione Regained - Theatrical troviamo invece L'Amatore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Maria Mauti, anch’esso passato dal festival di Locarno, fuori concorso: si tratta di un film documentario sulla figura di Piero Portaluppi, uno dei più grandi architetti del Novecento italiano, prodotto da MP1 e venduto da NEXO Digital. Completano la selezione due cortometraggi italiani, Atlante 1783 di Maria Giovanna Cicciari e Whipping Zombie di Yuri Ancarani, e la coproduzione Explosion Ma Baby di  Pauline Curnier Jardin. Da segnalare la presenza nella giuria del concorso del prestigioso festival della produttrice italiana Marta Donzelli (Vergine giurata [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Laura Bispuri
scheda film
]
).

Bosphorus
Bridging_the_dragon_Home
Les Arcs call
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss