L'altro volto della speranza (2017)
Grain (2017)
A Gentle Creature (2017)
The Erlprince (2016)
Bigfoot Junior (2017)
Scary Mother (2017)
Son of Sofia (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Romania

email print share on facebook share on twitter share on google+

Bogdan George Apetri è in fase di sviluppo con The Deer

di 

- Il progetto cercherà dei partner di co-produzione al Co-Production Market di Berlino

Bogdan George Apetri è in fase di sviluppo con The Deer
Il regista Bogdan George Apetri

Sette anni dopo la sua opera prima, Outbound [+leggi anche:
trailer
intervista: Ana Ularu
scheda film
]
, il regista rumeno Bogdan George Apetri è in fase di sviluppo con The Deer, una produzione Fantascope Films selezionata al Berlinale Co-Production Market. La produttrice Oana Iancu, il cui altro grande progetto, Ana, mon amour [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Călin Peter Netzer
scheda film
]
, è in corsa per l'Orso d'Oro nella competizione principale del festival, dice a Cineuropa che il progetto è alla ricerca di partner di co-produzione provenienti da Paesi quali il Belgio, la Germania e la Repubblica Ceca.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Le riprese dovrebbero iniziare il prossimo inverno, per 36 giorni, in una città di provincia che non è ancora stata scelta. Neanche gli attori sono stati scelti. Il budget ammonta a circa €1,1 milioni, con €280.000 provenienti dal Romanian National Film Center. Il budget è completo al 70%, dice la produttrice.

La sceneggiatura è stata scritta da Iulian Postelnicu, e Apetri sta in atto migliorando le bozze finali. La storia è incentrata su Florin, un detective della polizia 36enne di una piccola città di provincia. Si caccerà in una situazione ingarbugliata che gli farà vedere il furto e l'omicidio sotto una luce diversa.

La produttrice dice a Cineuropa che The Deer è un film d'azione con scene di violenza esplicita. "Vogliamo offrire al pubblico un'esperienza intensa, quindi tutto, dai luoghi agli attori, deve sembrare autentico e attraente". Per quanto riguarda Apetri, dice che il suo compito principale nel realizzare The Deer è "esprimere il materiale drammatico in modo coinvolgente, gestire con delicatezza il tema in modo che non giunga al pubblico in modo moralista ed esagerato, ma come parte nascosta e intrinseca del tutto, vissuta in modo diverso da ogni spettatore".

La Iancu dice che The Deer sarà terminato nella seconda metà del 2018, e che la data di uscita nazionale dipende dalle selezioni ai festival del cinema.

(Tradotto dall'inglese)

Sarajevo Report
Locarno Report
DPC
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss