Spoor (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
I Am Not a Witch (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
The Square (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Spagna/Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

La casa di produzione Eddie Saeta, di Lluís Miñarro, torna in ballo

di 

- La compagnia spagnola produce Los indeseados ¡Europa!, le cui riprese sono in corso in location catalane, francesi e italiane, sotto la direzione di Fabrizio Ferraro

La casa di produzione Eddie Saeta, di Lluís Miñarro, torna in ballo
Pau Riba, durante le riprese di Los indeseados ¡Europa!

Le cittadine di confine di Portbou e La Vajol, quella francese di Banyuls, Barcellona e Roma sono i luoghi dove sono in corso le riprese di Los indeseados ¡Europa!, diretto dall’italiano Fabrizio Ferraro (Quattro notti di uno straniero) e che segna il ritorno in attività della casa di produzione spagnola Eddie Saeta, capitanata dall’inossidabile Lluís Miñarro, il cui ultimo film è stato Stella cadente [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Luis Miñarro ­
festival scope
scheda film
]
, diretto dallo stesso produttore e con protagonista Álex Brendemühl. Una bella notizia, dunque, per il cinema europeo più audace, d'autore e indipendente.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il musicista e attore baleare Pau Riba accompagnato dall’attrice di Lisbona Catarina Wallenstein sono i protagonisti di questo film, che ricrea gli eventi occorsi nella Líster Route, una ferita aperta nella storia: tra il febbraio del 1939 e settembre 1940, al confine tra Spagna e Francia, si incrociano i cammini di un soldato repubblicano spagnolo, due miliziani delle brigate internazionali e il filosofo/scrittore Walter Benjamin. La loro marcia verso la libertà è una metafora dell’opposizione al declino dei valori democratici e alla crisi d'identità che affliggono l'Europa di oggi.

Euplemio Macri, Marco Teti, Bruno Duchêne e Vincenç Altaió completano il cast di Los indeseados ¡Europa!, della cui direzione artistica si occupa Sebastián Vogler (La muerte de Luis XIV [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Albert Serra
scheda film
]
). Lluís Miñarro assicura che il film è "una metafora del presente di un vecchio continente che non sembra in grado di definire la sua essenza culturale e produttiva. Per questo, la trama riflette sul primo grande esodo dopo la Guerra Civile spagnola: la ritirata repubblicana, il cui equivalente oggi è la crisi migratoria". 

Los indeseados ¡Europa! è una produzione di Passepartout A.R.L. e Eddie Saeta S.A., che conta sulla collabrazione di RAI Cinema e del MiBACT italiano.

(Tradotto dallo spagnolo)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss