Absence of Closeness (2017)
On Body and Soul (2017)
Handia (2017)
I Am Not a Witch (2017)
Valley of Shadows (2017)
Western (2017)
God's Own Country (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Spagna

email print share on facebook share on twitter share on google+

Óliver Laxe prepara il suo terzo film, Aquilo que arde

di 

- Il premiato regista di Mimosas torna nella Galizia dei suoi avi, dove girerà la prossima estate un film che parla della paura e dell'attrazione per il fuoco

Óliver Laxe prepara il suo terzo film, Aquilo que arde
Óliver Laxe, nel casting per Aquilo que arde (© Antón Corbal)

"Voglio tornare in Galizia, riformare la casa dove voglio vivere, in un luogo isolato, e generare cultura: creare un punto di incontro e creazione per cineasti galiziani, perché lì sono già stati girati dei film. E’ alle porte della regione, insieme a León e le Asturie", ha detto Oliver Laxe a Cineuropa mesi fa. E sembra che il primo passo in questa direzione sia vicino, poiché dopo un esaustivo casting in Galizia, inizieranno la prossima estate le riprese di Aquilo que arde, terzo lungometraggio di questo regista audace e sensibile nato a Parigi, di origine galiziana e residente in Marocco, dove ha girato i suoi film precedenti: Todos vós sodes capitáns [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Mimosas [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Oliver Laxe
scheda film
]
, premiato a Cannes, Siviglia e Il Cairo, fra gli altri.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Os Ancares, Becerreá, Navia de Suarna, Cervantes e Viveiro, nella provincia di Lugo, da dove proviene la famiglia del cineasta, saranno gli scenari dove si girerà Aquilo que arde, interpretato dal suo attore feticcio Shakib Ben Omar e da altri non professionisti (cosa abituale nel cinema di Laxe). Inoltre, conterà sulla collaborazione degli allievi – di diverse provenienze geografiche – del master in Documentario di creazione dell’università Pompeu Fabra di Barcellona, che promuove il progetto e dove Laxe insegna: "Si tratta di una sorta di commissione sull'identità, il fuoco e gli incendi", ci raccontava Laxe di questo film con protagonista un uomo appena uscito di prigione, affascinato fatalmente dalle fiamme.

La sceneggiatura è di Laxe, co-firmata con il suo fedele collaboratore Santiago Fillol, e sarà girata in lingua galiziana. Diego Romero si occuperà della fotografia del film, che sarà prodotto da Miramemira S.L., con la collaborazione di AGADIC e Televisión de Galicia. Dopo il passaggio al CineMart del recente Festival di Rotterdam, sono in corso le trattative con possibili soci francesi e portoghesi.

(Tradotto dallo spagnolo)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss