The Square (2017)
The Erlprince (2016)
Grain (2017)
A Gentle Creature (2017)
Scary Mother (2017)
120 battements par minute (2017)
Western (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Danimarca/Croazia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Pilou Asbæk risolve “i crimini sotto ipnosi” in The Guardian Angel

di 

- Dopo aver recitato in numerosi film statunitensi, l’attore danese torna al cinema nordico nel thriller psicologico del finlandese Arto Halonen

Pilou Asbæk risolve “i crimini sotto ipnosi” in The Guardian Angel
L'attore Pilou Asbæk

È dai tempi della sua performance in A War [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tobias Lindholm
scheda film
]
 (2015), film di Tobias Lindholm nominato agli Oscar, che l’attore danese Pilou Asbæk si è concentrato sulla sua carriera internazionale. Fa ora ritorno sulla scena cinematografica nordica da protagonista nei panni del detective di polizia Roland Olsen nel thriller psicologico The Guardian Angel, firmato dal regista finlandese Arto Halonen e tratto da una storia vera.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nel 1951, il giovane Palle Hardrup viene arrestato a Copenhagen per una disastrosa rapina in banca, nella quale due uomini perdono la vita. Hardup si dichiara colpevole, ma ulteriori inchieste, condotte da Olsen, svelano come un ipnotizzatore – Bjørn Schouw Nielsen – lo abbia manipolato attraverso un complesso processo di suggestione: Hardup ha finito per credere che Nielsen potesse inviare dei messaggi da parte di Dio grazie a un angelo custode in grado di parlare attraverso la sua bocca. Hardup passerà 18 anni in un ospedale psichiatrico, mentre Nielsen sconterà 17 anni di prigione.

“La nostra società è già piena di manipolazioni invisibili, ma crescenti e sempre più evidenti esempi di queste suggestioni continuano ad apparire attraverso movimenti politici e religiosi. Sono preoccupato che la mente massificata delle persone possa essere ripetutamente e sempre più spesso violata per scopi negativi. Questo renderà la nostra società un luogo sempre più freddo e calcolatore”, afferma Halonen, che ha scritto la sceneggiatura del film ed è uno dei pochi ad aver parlato con Hardup di questo caso.

Con un cast che vede la partecipazione del croato Rade Šerbedžija (vincitore come miglior attore a Venezia per Before the Rain del regista macedone-americano Milcho Manchevski), dei danesi Cyron Melville e Johannes Lassen e dello statunitense Josh Lucas, The Guardian Angel verrà girato tra Croazia e Danimarca come opera finlandese-croata-danese e sarà prodotto dalla finlandese Art Films Production AFP di Halonen, dalla Smile Entertainment di Timo T Lahtinen e, infine, dal produttore croato Igor A Nola con la sua MP Film Production. Il film è previsto in uscita per il 2018.

Più recentemente, Asbæk ha recitato al fianco di Scarlett Johansson nel dramma di fantascienza Ghost in the Shell del regista britannico Rupert Sanders, che la Paramount Pictures-Dreamworks si appresta a portare sul grande schermo in Francia il 29 marzo. Nel 2017, è apparso con Kirsten Dunst in Woodshock, delle registe americane Kate e Laura Mulleavy; prima ancora, nel 2016, è stato Ponzio Pilato nel nuovo Ben-Hur, adattamento della Paramount diretto dal kazako Timur Bekmambetov. Lo scorso anno si è aggiudicato il ruolo di Euron Greyjoy nella più famosa delle serie TV, Il trono di spade, per la quale è stato scritturato anche in vista della settima stagione.

(Tradotto dall'inglese)

Sarajevo Report
Locarno Report
Midpoint TV
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss