Thelma (2017)
Western (2017)
Jupiter's Moon (2017)
Petit Paysan (2017)
En attendant les hirondelles (2017)
El autor (2017)
Khibula (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Spagna

email print share on facebook share on twitter share on google+

Marc Recha ultima La vida lliure

di 

- Dopo le riprese in autunno 2016, il nuovo film del regista di Un día perfecto para volar è in fase di post-produzione e mira ai festival più prestigiosi della stagione

Marc Recha ultima La vida lliure
L'attore Sergi López durante le riprese di La vida lliure

Marc Recha ha girato a ottobre dell’anno scorso, per tre settimane, a Ciudadela (Minorca, Isole Balerari) e le sue preziose spiagge, il suo film numero nove: La vida lliure, ambientato nel 1914. In questa epoca bellica, due bambini vivono sull’isola – colpita da un’epidemia di influenza – dopo la partenza della madre, in cerca di lavoro, ad Argel. Loro sono Tina (incarnata dalla debuttante Mariona Gomila) e Biel (Macià Arguimbau, anche lui esordiente), la cui immaginazione sarà alimentata da Rom, un uomo speciale che abita vicino al mare, vive la vita liberamente ed è impersonato da Sergi López, che torna a lavorare con Recha dopo il suo film precedente, Un día perfecto para volar [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
. Completa il cast Miquel Gelabert.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Con sceneggiatura e produzione esecutiva di Marc Recha, ad occuparsi della colonna sonora sarà di nuovo – dopo Un día…, Petit indi [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e August Days [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– suo fratello Pau. Secondo il cineasta, “il paesaggio è uno dei personaggi principali, il motore del racconto: l'orografia modella i personaggi e il vento precipita gli eventi. Il desiderio di libertà e i sogni propri dell’infanzia spingono Tina e suo fratello a fare il grande passo e vivere una vita libera; Rom farà da leva al sogno dei fratelli, imbarcandoli in un viaggio di scoperta e speranza, perché l'uomo è mistero, risate, il soggetto di mille storie vissute, i viaggi inventati e le avventure impossibili".

La vida lliure, girato in digitale (5k) e parlato in catalano minorchino, è una produzione della barcellonese Turkana Films e della maiorchina La Perifèrica Produccions, con la partecipazione di TVC. Della post-produzione si occupa Antaviana Films. "Il film attinge al libro postumo di Albert Camus Il primo uomo; all’universo di Josep Pla e la sua opera Aigua de mar; anche alla letteratura di viaggio di Robert Louis Stevenson e L’isola del tesoro; e all’universo indimenticabile dei libri di William Faulkner", conclude Recha.

(Tradotto dallo spagnolo)

Bosphorus
Bridging_the_dragon_Home
Les Arcs call
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss