La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Amar (2017)
Spoor (2017)
Glory (2016)
The Teacher (2016)
La ragazza del mondo (2016)
The Happiest Day in the Life of Olli Mäki (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

INDUSTRIA Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Houda Benyamina e Lucile Hadzihalilovic per il Groupe Ouest

di 

- I prossimi progetti delle due registe figurano con altri sei titoli nella Selezione 2017 del programma bretone

Houda Benyamina e Lucile Hadzihalilovic per il Groupe Ouest
Le registe Houda Benyamina e Lucile Hadzihalilovic

Selezionati tra 228 candidati, otto progetti e i loro nove autori francofoni compongono la Selezione 2017 del Groupe Ouest e beneficeranno di un coaching di scrittura che include quattro sessioni di lavoro collettivo in una residenza in Bretagna. E due registe molto conosciute brillano nel programma: Houda Benyamina e Lucile Hadzihalilovic.

Dopo la folgorante rivelazione con Divines [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Houda Benyamina
scheda film
]
(Caméra d'Or a Cannes nel 2016, César e Lumière 2017 della miglior opera prima, nominato al Golden Globe del miglior film in lingua straniera), Houda Benyamina andrà a lavorare nel Finistère su Pour Assia, che ha co-sceneggiato col suo fedele collaboratore Romain Compingt ed è incentrato sul personaggio di Assia, una giovane resistente algerina. Torturata e poi condannata alla ghigliottina nel 1957, è pronta a morire per il suo popolo. Ma Jean, il suo avvocato francese, pazzo d’amore per lei, riesce a strapparla alla morte facendo di lei un’icona internazionale. Di rientro nel suo paese, libera dopo cinque anni di prigione, Assia, che è sotto sorveglianza, non è a suo agio con l’amore di questo focoso agitatore…

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Lucile Hadzihalilovic è stata invece selezionata con La Reine des Neiges. La regista, premiata a San Sebastian per i suoi primi due lungometraggi (premio della sezione Nuovi Registi per Innocence nel 2004, premio speciale della giuria e della miglior fotografia per Evolution [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
nel 2014) sta dando gli ultimi ritocchi a una sceneggiatura incentrata su due personaggi. Rose, 14 anni, vive da sempre in un piccolo villaggio di montagna. Il suo miglior amico, Lucas, 16 anni, è orfano come lei. Da bambini, erano affascinati dalla fiaba di Andersen La Regina delle Nevi, e sognavano di esplorare il mondo come i due bambini della storia. Anni più tardi, la Regina delle Nevi torna nelle loro vite in occasione delle riprese di un film adattato dal racconto. Rose e Lucas conoscono così Cristina, un’attrice misteriosa e attraente come il personaggio della Regina che interpreta. Quando la squadra del film se ne va, Lucas sparisce e Rose crede che abbia seguito Cristina. Fugge quindi per ritrovarlo…

La Selezione 2017 del Groupe Ouest comprende anche sei progetti di opere prime: La Camel Driving School della cineasta svizzero-marocchina Halima Ouardiri, J’irai boire avec les abeilles di Léa Triboulet, Le bruit des anges di Blandine Jet, Chien de casse di  Jean-Baptiste Durand, Le Minotaure di Germain Huard e Grisélidis di Guillaume Kozakiewiez.

Tra i vincitori delle edizioni precedenti si distinguono Eva ne dort pas [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Pablo Agüero, Melody [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bernard Bellefroid
scheda film
]
del belga Bernard Bellefroid, Adama [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del duo Simon Rouby - Julien Lilti, senza dimenticare i prossimi film di Leyla Bouzid (Trois histoires d'amour et de désir) e di Alanté Kavaïté (Submergée).

(Tradotto dal francese)

Hispasat 4K
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CineLink