Gangsta (2018)
La prière (2018)
3 Days in Quiberon (2018)
Figlia mia (2018)
The Real Estate (2018)
Transit (2018)
U - July 22 (2018)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Paesi Bassi

email print share on facebook share on twitter share on google+

Netherlands Film Production Incentive: 21 nuovi progetti per il primo round 2017

di 

- Quindici film di finzione, cinque documentari e un progetto d'animazione tra i titoli supportati

Netherlands Film Production Incentive: 21 nuovi progetti per il primo round 2017
La regista Katarina Launing

A 21 nuovi progetti di film è stata assegnata la somma di €6,1 milioni nell’ambito del Netherlands Film Production Incentive, uno degli schemi del Netherlands Film Fund basato sul sistema del cash-rebate che offre un incentivo pari al 30% delle spese di produzione ammissibili. La somma prevede di generare più di €27 milioni in spese di produzione nei Paesi Bassi.

Quindici lungometraggi di finzione, cinque documentari e un progetto d'animazione sono tra i titoli selezionati nel primo turno dello schema del 2017 – altri tre round sono programmati a seguire entro la fine dell'anno (le scadenze sono 9 maggio, 29 agosto e 31 ottobre).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La lista dei progetti di lungometraggi di finzione selezionati per ricevere il finanziamento comprende diverse coproduzioni internazionali, come Battle di Katarina Launing (contributo economico: €250.363), The Beast in the Jungle di Clara van Gool (€148.298), Bloody Mary di Guido van Driel (€411.233), Eden di Agnes Kocsis (€122.171), Mette di Esther Rots (€196.774), Peitruss di Max Jacoby (€222.533), Raphael di Ben Sombogaart (€238.258), Redbad 754 A.D. di Roel Reiné (€900.000), Rosie & Moussa di Dorothée van den Berghe (€97.275), Crazy Orange di Pim van Hoeve (€635.126), The Conductor di Maria Peters (€898.111), Bon Bini Holland 2 di Kees van Nieuwkerk (€ 475.794), Stupid Young Heart di Selma Vilhunen (€76.987), Language Is Say Really My Thing di Barbara Bredero (€456.700) e Fight Girl di Johan Timmers (€288.897).

I cinque documentari supportati sono Mrs. F. di Chris van der Vorm (€82.344), Silence of the Tides di Pieter-Rim de Kroon (€346.559), Ubiquity di Bregtje van der Haak (€40.000), Behind the Blood di Loretta van der Horst (€42.750) e The Fountains di Roel van Dalen (€74.718). Infine, l’unico progetto d’animazione in lista è la coproduzione spagnolo-olandese Buñuel en el Laberinto de las Tortugas, diretta da Manolo Galiana.

(Tradotto dall'inglese)

Swiss Films Shorts
WBI Berlinale
Shooting Stars 2018
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss