Disappearance (2016)
Mes Provinciales (2018)
Lemonade (2018)
Nico, 1988 (2017)
Arrhythmia (2017)
L'affido (2017)
9 Doigts (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Al via la 15a edizione di Ischia Film Festival

di 

- Fino al 1 luglio lungometraggi e doc da tutti i Paesi europei, il meglio della stagione cinematografica italiana e la serialità tv. Ospiti John Turturro e Claudia Cardinale

Al via la 15a edizione di Ischia Film Festival
Caina di Stefano Amatucci

Quindicesima edizione per l'Ischia Film Festival, che prende il via domani (24 giugno) fino al 1 luglio con numerose novità. La prima novità della rassegna fondata e diretta da Michelangelo Messina, affiancato da quest’anno da Boris Sollazzo come direttore artistico, sono i quattro concorsi internazionali (lungometraggi, documentari, cortometraggi e Location Negatad), a cui si aggiunge “Best of”, vetrina e competizione del meglio della stagione cinematografica italiana. Ospiti d’onore saranno John Turturro, che riceverà il premio alla carriera dell’IFF (l’IQOS Innovation Award), e Claudia Cardinale, iconicamente effigiata sul manifesto dell’ultimo Festival di Cannes. Registi indipendenti, attori emergenti e affermati tra le numerose presenze di quest'anno: tra gi altri, Alessandro Borghi, che sarà padrino della Mostra del Cinema di Venezia, i Globi d’Oro Isabella Ragonese e Francesco Amato, Daniele Vicari, Toni D’Angelo, Maccio Capatonda, Krzysztof Zanussi, Edoardo De Angelis, Jasmine Trinca, premio alla miglior interpretazione nella sezione Un Certain Regard a Cannes, e Sergio Castellitto

I lungometraggi in concorso sono Caina [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Stefano Amatucci
scheda film
]
di Stefano Amatucci, il belga Even Lovers Get the Blues [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Laurent Micheli, l'iraniano Immortality di Mehdi Fard Ghaderi, Le Monde Dont on Reve N'Existe Pas di Ayoub Qanir (Stati Uniti/Mongolia), Orecchie [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alessandro Aronadio
scheda film
]
di Alessandro Aronadio, La pelle dell’orso [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Marco Segato, I peggiori [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
di Vincenzo Alfieri, Urvi di B.S. Pradeep Varma (India), Il velo di Maya di Elisabetta Rocchetti. Titoli interessanti tra i documentari in competizione: Un altro me [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Italia) di Claudio Casazza, Colours of the Alphabet [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Alastair Cole, Dil Leyla [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Asli Özarslan, Nove giorni al Cairo (Italia) di Carlo Bonini e Giuliano Foschini, Sacred Water (Belgio) di Olivier Jourdain, Unwanted Heritage [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Irena Skoric, Was Shakespeare English? (Regno Unito) di Alicia Maksimova.  

Novità importante anche la sezione "Under the Sky", in collaborazione con Sky Italia, una retrospettiva-prospettiva del cinema che non arriva sul grande schermo. The Night of di Steven Zaillian e James Marsh sarà centrale nella retrospettiva dedicata al premio alla carriera John Turturro, che ritirerà il 26 giugno l’IQOS Innovation Award, mentre 1993 di Giuseppe Gagliardi mostrerà quanto la serialità televisiva italiana stia crescendo. E ancora i documentari di Sky Arte Andrea Pazienza: fino all'estremo di Paolo Carredda, Blow up di Blow up di Valentina Agostinis sul cinema di Michelangelo Antonioni, Graffiti a New York di Francesco Mazza su Federico Buffa.

Let's CEE
Finale Plzen
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss