The Nile Hilton Incident (2017)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Verano 1993 (2017)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Claire Devers gira Pauvre Georges

di 

- Grégory Gadebois, Monia Chokri, Pascale Arbillot e Stéphane de Groodt nel cast. Alle redini, Mon Voisin Productions con il Belgio e il Canada

Claire Devers gira Pauvre Georges
L'attore Grégory Gadebois (© Jean-Claude Lother/Haut et Court/Canal+)

Assente dal grande schermo dal 2003 e Les marins perdus (in competizione a Locarno), Claire Devers sta girando dal 19 giugno il suo sesto lungometraggio di finzione cinematografica: Pauvre Georges. La cineasta, Caméra d’Or a Cannes nel 1986 per Noir et blanc e in competizione sulla Croisette nel 1989 con Chimères, ha riunito nel cast Grégory Gadebois (nominato al César 2012 della miglior promessa per Angèle et Tony [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e al César 2014 del miglior attore per Mon âme par toi guérie [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
, ammirato di recente a Cannes in Formidabile [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Michel Hazanavicius
scheda film
]
e che vedremo in sala anche a settembre in Espèces menacées), la canadese Monia Chokri (rivelatasi in Les amours imaginaires, Jutra 2013 del miglior ruolo secondario per Laurence Anyways [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
e apprezzata anche in Compte tes blessures [+leggi anche:
trailer
film focus
intervista: Morgan Simon
scheda film
]
), Pascale Arbillot (Piccole bugie tra amici [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Une pure affaire [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Aurore [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), il belga Stéphane de Groodt (visto quest’anno in Corporate [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nicolas Silhol
scheda film
]
) e Noah Parker.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Cronaca di un piccolo sobborgo residenziale tranquillo che viene scosso dall’arrivo di un elemento perturbante, il film è un adattamento per mano di Claire Devers e Jean-Louis Benoît del romanzo Poor George dell’americana Paula Fox. La sceneggiatura è centrata su Georges che insegna in una scuola di Montréal e si è da poco trasferito in campagna con sua moglie. Un giorno, sorprende un adolescente, Zack, mentre rovista tra le sue cose. Georges, la cui piccola esistenza ha bisogno di una "buona causa", decide di prenderlo sotto la sua ala senza immaginarne le conseguenze. Da quel momento, assistiamo all’implosione di una coppia in un universo in cui i mormorii e le discussioni hanno la meglio sulla capacità reale di affrontare la vita.

Prodotto da Dominique Besnehard e Michel Feller per Mon Voisin Productions, Pauvre Georges è coprodotto da France 2 Cinéma, dai belgi di Iris Productions e dai canadesi di Forum Films. Pre-acquistato da Canal+, Ciné+ e la RTBF, il lungometraggio beneficia anche di un aiuto nell’ambito del mini-trattato franco-canadese. Le riprese, cominciate in Belgio prima di proseguire in Canada, termineranno il 4 agosto. La distribuzione in Francia sarà garantita da Jour2Fête e i diritti delle vendite internazionali sono stati acquisiti da Orange Studio.

Mon Voisin Productions, che lancerà nelle sale la commedia Bonne pomme [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Florence Quentin (con Catherine Deneuve e Gérard Depardieu protagonisti), ha al suo attivo fra gli altri Perfect Mothers [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Anne FontaineJ’enrage de son absence [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Sandrine Bonnaire, Avant l’aube [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Raphaël Jacoulot e Je suis un soldat [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Laurent Larivière
scheda film
]
di Laurent Larivière.

(Tradotto dal francese)

Emilia Romagna_site IT
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss