Disappearance (2016)
Mes Provinciales (2018)
Lemonade (2018)
Nico, 1988 (2017)
Arrhythmia (2017)
L'affido (2017)
9 Doigts (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Svezia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il Nordisk Panorama di Malmö invita il pubblico a “urlare tutti insieme”

di 

- Il principale festival di documentari e cortometraggi dei Paesi nordici proietterà 55 film nei vari concorsi e ne presenterà al mercato altri 250

Il Nordisk Panorama di Malmö invita il pubblico a “urlare tutti insieme”
Hobbyhorse Revolution di Selma Vilhunen

Dal 21 al 26 settembre, nella città svedese di Malmö, si terrà il 28o Nordisk Panorama. Dei 562 film inviati, 100 saranno proiettati, di cui 55 all'interno di un concorso. Le proiezioni si svolgeranno non solo nelle tradizionali sei sale cinematografiche, ma anche in luoghi meno convenzionali, tra cui persino una sauna.

Il festival, inizialmente itinerante nei Paesi nordici e stabile nella città di Malmö dal 2013, sarà incentrato quest'anno sulla Finlandia e il pubblico potrà assistere al cult del 2011 Steam of Life [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dei registi finlandesi Joonas Berghäll e Mika Hotakainen durante una cena a Ribersborg, dopo un bagno nudista e una sauna. 

Hobbyhorse Revolution [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2017), della regista finlandese Selma Vilhunen, è invece previsto nella Butchery Showroom e mostra adolescenti in preda al male di vivere tipico della loro età, mentre scoprono se stessi e i loro talenti “in sella” a cavalli a bastone; un fenomeno oramai divenuto mondiale e uno stile di vita per migliaia di giovani.

Scream Along Cinema precederà la proiezione del film di culto Screaming Men (2003), del regista finlandese Mika Ronkainena, dedicato al coro Mieskuoro Huutajat (il Coro degli urlatori), i cui membri non intonano un canto, bensì urlano, strillano e gridano. Il direttore del coro Petri Sirviö terrà una lezione di riscaldamento con la partecipazione del pubblico.

Il maggiore festival di documentari e cortometraggi dei Paesi nordici, che l'anno scorso ha accolto 15.000 visitatori e 1.000 ospiti dal mondo dell'industria, provenienti da 37 paesi, ha selezionato molti documentari musicali; uno tra questi è Silvana [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, delle registe svedesi Mika Gustafson, Olivia Kastebring e Christina Tsiobanelis,sulla rapper svedese Silvana Imam. I Called Him Morgan [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, del regista svedese Kasper Collin, esplora la relazione tra il trombettista jazz americano Lee Morgan e la sua compagna Helen, implicata nel suo omicidio, che scosse notevolmente il mondo del jazz nel 1972. 

Ma ci saranno anche altri assassinii e serial killer: in Letters to a Serial Killer, il regista svedese Manal Masri conduce una ricerca sui fatti realmente accaduti quando suo fratello fu colpito da cinque proiettili, all'età di sedici anni. Inoltre, il film islandese Out of Thin Air del regista inglese Dylan Howitt racconta il più noto caso di omicidio in Islanda, la sparizione di due uomini nel 1974.

Al Nordisk Panorama Market, verranno presentati ai distributori un totale di 250 documentari provenienti dai Paesi del nord, mentre 24 progetti (scelti tra i 104 inviati) cercheranno di ottenere un finanziamento al Nordisk Panorama Forum. Infine, il programma di lezioni e seminari comprenderà oltre 30 incontri, trattando argomenti che vanno dalla coreografia della danza allo storytelling nel documentario.

(Tradotto dall'inglese)

Let's CEE
Finale Plzen Springboard
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss