La enfermedad del domingo (2018)
Lemonade (2018)
Nico, 1988 (2017)
Arrhythmia (2017)
Disappearance (2016)
L'affido (2017)
9 Doigts (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

MERCATO Danimarca

email print share on facebook share on twitter share on google+

You Disappear in testa alla line-up con 11 nuovi film di TrustNordisk a Toronto

di 

- L’agenzia internazionale di vendita danese mette diversi nuovi titoli sul mercato del festival canadese, previsto per il 7-17 settembre

You Disappear in testa alla line-up con 11 nuovi film di TrustNordisk a Toronto
You Disappear di Peter Schønau Fog

L’agenzia TrustNordisk di Copenaghen presenterà un pacchetto di 11 produzioni al 42esimo Festival internazionale del film di Toronto, con in testa il primo film in dieci anni del regista danese Peter Schønau Fog, You Disappear [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Peter Schønau Fog
scheda film
]
, che verrà presentato nella sezione Presentazioni Speciali in occasione del festival canadese, il quale ha proiettato 397 film provenienti da 83 paesi lo scorso anno.

Il film d’esordio di Fog, The Art of Crying [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2006), ha iniziato il suo tour dei festival internazionali con un’anteprima mondiale a Toronto; You Disappear ha raccolto192.000 riconoscimenti in Danimarca e finora è stato venduto nel Benelux (Cherry Pickers), in Amercia Latina (California Filmes), in Cina (DD Dream International Media), in Polonia (Bomba Film), nell’ex Jugoslavia (Cinemania Group), in Estonia, Lituania e Lettonia (Scanorama) e in altri paesi. Con Trine Dyrholm, Nikolaj Lie Kaas e l’attore svedese Michael Nyqvist nel ruolo di protagonisti, la produzione di Louise Vesth per Zentropa Entertainments – la cui sceneggiatura è stata scritta da Fog a partire dal bestseller di Christian Jungersen– segue Mia, moglie del rispettabile preside Frederik, che viene sorpreso a rubare denaro alla sua stessa scuola. Ma lo ha fatto deliberatamente o la sua personalità è stata alterata da un tumore annidato nel suo cervello?

TrustNordisk lancerà sul mercato anche alcuni dei suoi ultimi acquisti, tra cui Queen of Ice del regista norvegese Anne Sewitsky, il film biografico da 6,3 milioni di euro sulla pattinatrice di origini norvegesi Sonja Henie diventata una stella di Hollywood, con Ine Marie Wilmann nel ruolo di protagonista. Il primo film di Henie è diventato primo best-seller mondiale nel 1937.

Il film Hamlet Revenant del regista britannico Ken McMullen è un nuovo adattamento del classico shakespeariano, che vede Mikkel Boe Følsgaard, Ian McKellen, Gabriel Byrne e Connie Nielsen in una storia di sollevazioni politiche, crisi familiari, tensioni sessuali e amicizie ambigue.

Con un cast che comprende Danica Curcic, Gustaf Skarsgård, Ulrich Thomsen e Astrid Grarup Elbo, il film Darling della regista danese Birgitte Stærmose descrive un infelice ritorno in Danimarca di Darling, ballerina di danza classica famosa in tutto il mondo, e di suo marito: durante una prova crolla a terra per il dolore e il suo fianco viene compromesso senza possibilità di ripresa, il che significa che non potrà più danzare.

Congo, del regista norvegese Marius Holst, mette in scena Aksel Hennie e Tobias Santelmann e segue due cittadini norvegesi che nella primavera 2009 attraversano il confine ed entrano nella parte orientale della Repubblica Democratica del Congo. Quando il loro autista del luogo viene trovato morto, vengono arrestati e condannati a morte, mettendo in moto una crisi politica e diplomatica senza soluzione – il “caso Congo”.

Il film The Ash Lad: In the Hall of the Mountain King [+leggi anche:
trailer
intervista: Eili Harboe
scheda film
]
del regista norvegese Mikkel Brænne Sandemose lancerà una trilogia sull’eroe nazionale norvegese, un uomo di bassa statura e il più giovane di tre fratelli, che alla fine vince sempre – a volte la principessa e altre volte metà del regno. La prima parte è già stata distribuita in più di dieci paesi.

Nella lista delle vendite anche il film ambientato nella Seconda guerra mondiale 12th Man [+leggi anche:
trailer
intervista: Harald Zwart
scheda film
]
del regista norvegese Harald Zwart; la biografia della cantastorie per bambini Astrid Lindgren, Becoming Astrid, della regista danese Pernille Fischer Christensen e Wildwitch del regista danese Kaspar Munk, eletto dalla Danish Film Academy Miglior Film per Bambini e Ragazzi dell’anno. Infine, The Quake del regista norvegese John Andreas Andersen – il secondo disaster movie del paese, su un terremoto che potrebbe potenzialmente accadere – sarà alla ricerca di acquirenti a Toronto, come anche The House That Jack Built, ritratto di un serial-killer del regista danese Lars von Trier, con Matt Dillon in testa a un cast internazionale che include Bruno Ganz, Uma Thurman, Riley Keough, Sofie Gråbøl e Siobhan Fallon Hogan.

(Tradotto dall'inglese da Giulia Gugliotta)

VisionsDuReel_Home
Let's CEE
Finale Plzen
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss