Thelma (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia/Belgio

email print share on facebook share on twitter share on google+

Stéphane Demoustier prepara La fille au bracelet

di 

- Primo ciak a gennaio con protagonisti Roschdy Zem e Chiara Mastroianni. Una produzione Petit Film che sarà venduta da Charades

Stéphane Demoustier prepara La fille au bracelet
Il regista Stéphane Demoustier

Distintosi a Venezia nel 2014, in occasione della Settimana della Critica, con Terra battuta [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Stéphane Demoustier inizierà a gennaio le riprese del suo secondo lungometraggio, La fille au bracelet. Un dramma familiare con un cast formato da Roschdy Zem (premio dell’interpretazione a Cannes nel 2006 per Indigènes [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jean Bréhat
intervista: Rachid Bouchareb
scheda film
]
, candidato al César come miglior attore non protagonista nel 2000 per Ma petite entreprise, nel 2006 per Le petit lieutenant [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e nel 2009 per La fille de Monaco [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, ma anche apprezzato in Happy Few [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e in Le prix du succès [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Teddy Lussi-Modeste
scheda film
]
), Chiara Mastroianni (candidata al premio Lumières 2012 come miglior attrice per Les bien-aimés [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Christophe Honoré
scheda film
]
, presente in Tre cuori [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Benoît Jacquot
scheda film
]
e l’anno prossimo in Le dernier vide-grenier de Claire Darling), Mélissa Guers (al debutto sul grande schermo), Annie Mercier (On a failli être amies [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), lo svizzero Carlo Brandt (Espèces menacées [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
Much Loved [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
)  e Anaïs Demoustier (Shooting Star 2010 dell'European Film Promotion, candidata al César nel 2009 e nel 2011 come promessa e apprezzata in Una nuova amica [+leggi anche:
trailer
film focus
intervista: François Ozon
scheda film
]
, A trois on y va [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Bird People [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pascale Ferran
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La vita di Bruno (Roschdy Zem) e Céline (Chiara Mastroianni) cambia drammaticamente quando Lisa (Mélissa Guers), la loro figlia diciassettenne, viene accusata dell’omicidio della sua amica Flora. Due anni dopo il crimine, Lisa vive con un braccialetto elettronico insieme ai genitori e al fratello minore Jules. Man mano che il processo si avvicina, i pensieri di Bruno sono tutti rivolti al giorno in cui si giocherà il futuro di sua figlia, nel bel mezzo di un’aula di tribunale. L’avvocato di Lisa sarà Annie Mercier, Carlo Brandt sarà il presidente del tribunale e Anaïs Demoustier vestirà i panni del procuratore generale.

Prodotto da Jean des Forêts per Petit Film, La fille au bracelet sarà coprodotto da France 3 Cinéma e dai belgi di Frakas Productions (Jean-Yves Roubin e Cassandre Warnauts). Preacquistato da Canal+, Ciné+, RTBF e Belgacom, il lungometraggio potrà beneficiare dell’anticipo sugli incassi del CNC, Casa Kafka, Cofinova, Fédération Wallonie Bruxelles, Procirep-Angoa e della Regione della Loira, dove si svolgeranno le sette settimane di riprese (con Sylvain Verdet come direttore della fotografia). La distribuzione in Francia sarà gestita da Le Pacte mentre Charades si occuperà della vendita a livello internazionale.

(Tradotto dal francese da Michael Traman)

ArteKino
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss