Foxtrot - La danza del destino (2017)
Smuggling Hendrix (2018)
Las distancias (2018)
Lemonade (2018)
La enfermedad del domingo (2018)
Transit (2018)
Grain (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

En plein per 120 battiti al minuto ai Lumières

di 

- Il lungometraggio di Robin Campillo si aggiudica sei trofei, tra cui quello del miglior film e del miglior attore. Barbara conquista due premi

En plein per 120 battiti al minuto ai Lumières
La squadra di 120 battiti al minuto, sul palco con il premio del Miglior film (© IMA/Thierry Rambaud)

Miglior film del 2017, miglior regista (Robin Campillo), miglior attore (Nahuel Pérez Biscayart), miglior sceneggiatura (firmata dal cineasta con Philippe Mangeot), rivelazione maschile (Arnaud Valois), miglior musica (Arnaud Rebotini): il favorito 120 battiti al minuto [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Arnaud Valois
intervista: Robin Campillo
scheda film
]
ha sbancato il palmarès dei 23mi premi Lumières facendo l’en plein e aggiudicandosi tutti e sei i premi per i quali era nominato. Assegnati, come i Golden Globe, ai migliori film e artisti del cinema francese e francofono dai giornalisti della stampa internazionale di stanza in Francia, i riconoscimenti sono stati consegnati ieri sera a Parigi, all’Istituto del Mondo Arabo, durante una cerimonia segnata da due omaggi resi, in loro presenza, a Jean-Paul Belmondo (che si è meritato una vibrante standing ovation) e a Monica Bellucci.

Tra gli altri film in lizza per questa edizione dei premi Lumières, solo Barbara [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Mathieu Amalric ha davvero avuto la sua parte con Jeanne Balibar proclamata miglior attrice e Christophe Beaucarne distintosi per la fotografia. L’unica vera sorpresa del palmarès è venuta da En attendant les hirondelles [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Karim Moussaoui
scheda film
]
di Karim Moussaoui che ha conquistato il titolo della miglior opera prima, mentre gli altri vincitori erano generalmente attesi come Laetitia Dosch (rivelazione femminile per la sua interpretazione in Jeune femme [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Léonor Serraille
scheda film
]
), il duo Agnès Varda - JR per il documentario Visages Villages [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Benjamin Renner e Patrick Imbert per il film d’animazione Le Grand Méchant Renard et autres contes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, e il belga Philippe Van Leeuw nella categoria film francofono con Insyriated [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Philippe Van Leeuw
scheda film
]
.

Il palmarès dei Lumières 2018:

Miglior film
120 battiti al minuto [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Arnaud Valois
intervista: Robin Campillo
scheda film
]
- Robin Campillo

Miglior regista
Robin Campillo - 120 battiti al minuto

Miglior attrice
Jeanne Balibar - Barbara [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

Miglior attore
Nahuel Pérez Biscayart - 120 battiti al minuto

Miglior sceneggiatura
Robin Campillo, Philippe Mangeot - 120 battiti al minuto

Miglior fotografia
Christophe Beaucarne - Barbara

Rivelazione maschile
Arnaud Valois - 120 battiti al minuto

Rivelazione femminile
Laetitia Dosch - Jeune femme [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Léonor Serraille
scheda film
]

Miglior opera prima
En attendant les hirondelles [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Karim Moussaoui
scheda film
]
- Karim Moussaoui (Francia/Germania/Algeria)

Miglior film francofono
Insyriated [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Philippe Van Leeuw
scheda film
]
- Philippe Van Leeuw (Belgio/Francia/Libano)

Miglior film d’animazione
Le Grand Méchant Renard et autres contes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Benjamin Renner e Patrick Imbert

Miglior documentario
Visages Villages [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Agnès Varda e JR

Miglior musica
Arnaud Rebotini - 120 battiti al minuto

(Tradotto dal francese)

Basque Cannes
Jihlava Film Fund
CICAE
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss