Thelma (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

INDUSTRIA Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

120 società per l'Associazione dei Produttori di Cinema

di 

E' nata venerdì scorso una nuova struttura che rappresenta i produttori cinematografici francesi: l’Associazione dei Produttori di Cinema, formata dai membri dell'ex Sindacato dei Produttori di Cinema (CSPF in francese - leggi la news) e dai transfughi dell'Unione dei Produttori di Cinema (UPF – presieduta da Alain Terzian). Due mesi fa, infatti, una dozzina di produttori si erano dimessi dall'UPF a causa dell'arresto del processo di fusione dei due sindacati prospettata l'anno scorso. E tra questi figurano produttori molto in vista come Marc Missonnier e Olivier Delbosc (Fidélité), Thomas Langmann (La Petite Reine), Charles Gassot (Produire à Paris), Éric e Nicolas Altmayer (Mandarin Films), Alain Attal (Les Productions du Trésor), Éric Névé (La Chauve Souris) e Philippe Godeau (Pan Européenne).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sorta dalle ceneri del Sindacato dei Produttori di Cinema, l'Associazione dei Produttori di Cinema riunisce quindi 120 società tra le quali spiccano anche Eskwad, Hirsch, Légende, Wild Bunch, Vertigo, Les Films du Kiosque, Epithète Films, Rezo Productions, Galatée Films, Pyramide Productions, Arcapix, Rectangle, Les Films Manuel Munz, Aliceleo... Il loro obiettivo? Avere un peso nelle "trattative che riguardano il futuro della produzione cinematografica, in particolare la difesa e il rafforzamento della produzione indipendente in tutta la sua diversità, i rapporti con i diffusori e, a breve termine, la conclusione di una convenzione collettiva (...) volta a strutturare in modo durevole e sano l'impiego del settore".

Al termine del suo primo consiglio di direzione, l'Associazione dei Produttori di Cinema ha nominato come presidente Éric Altmayer (Mandarin Films) e come vicepresidenti Alain Attal (Les Productions du Trésor), Jean Cazès (Initial Productions), Jean-François Lepetit (Flach Film) e Marc Missonnier (Fidélité). Il tesoriere è Frédéric Brillion (Epithète Films), Jean Cottin il segretario e Antoine de Clermont-Tonnerre (Mact Productions) membro semplice.

(Tradotto dal francese)

ArteKino
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss