Il mio Godard (2017)
The Square (2017)
Loving Vincent (2016)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Islanda

email print share on facebook share on twitter share on google+

Due horror per i produttori di Eleven Men Out

di 

Due horror per i produttori di Eleven Men Out

Julíus Kemp, co-fondatore dell’Icelandic Film Company (IFC), sta supervisionando la post-produzione della commedia Dorks & Damsels dell’esordiente Gunnar B. Gudmundsson, preparandosi a dirigere il suo secondo lungometraggio, l’horror RWWM (Reykjavik Whale Watching Massacre). Entrambe le pellicole sono co-prodotte da F&ME nel Regno Unito e Solar Films in Finlandia.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

“Dopo il successo di Eleven Men Out con F&ME e Solar, volevamo continuare a lavorare insieme”, ha commentato Kemp.

Dorks & Damsels (noto con titolo Astropia) vede la partecipazione della ex-Miss Islanda, Ragnhildur Steinunn Jónsdóttir, nel ruolo della bella e viziata Hildur che deve fare i conti col mondo reale quando il fidanzato Jolli finisce in prigione. La ragazza trova lavoro in un negozio di fumetti, e scopre di essere in grado di andare avanti con le sue sole forze.

Un giorno, però, Jolli fugge di prigione e la rapisce, e la linea fra fantasia e realtà comincia a sfocarsi. Nuove avventure iniziano quando i suoi amici del negozio tentano di salvarla.

La co-produzione islandese/finlandese/britannica da 1.2 milioni di euro è stata supportata dall’Icelandic Film Centre e dal Ministero dell’Industria islandese. Kemp ha dichiarato che il film non sarà pronto per Cannes ma, più probabilmente, per Toronto. SamFilm distribuirà il film in Islanda il 22 agosto. Nessun rivenditore è stato ancora confermato.

Kemp, che non dirige lungometraggi sin da Blossi/810551, del 1997, inizierà a settembre le riprese di RWWR, tratto da una sceneggiatura dell’affermato scrittore e poeta islandese Sjon. Si tratta di un racconto epico che narra le vicende di un gruppo di whale watcher la cui nave si rompe. Quando vengono tratti in salvo da una baleniera, gli eventi sfuggono al loro controllo.

Descritto come un incrocio fra Non aprite quella porta e The Blair Witch Project, combinato con l’umorismo nero di La casa, il progetto da 3 milioni di euro avrà un cast islandese e inglese.

Prima, però, Kemp ed il suo partner produttivo Ingvar Thordarson co-produrranno un’altro horror — Dark Floors, con la metal band finlandese Lordi, prodotto da Solar Films.

(Tradotto dall'inglese)

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss