GoCritic!
Advertise IT
CNC_ACMD_Home
LUX European Elections

Recensioni

Pain & Glory - di Pedro Almodóvar - Il 21° film di Pedro Almodóvar, con Antonio Banderas convertito in un clone dell'autore di Parla con lei e Tutto su mia madre, trasuda intense emozioni della sua vita
Pain & Glory
di Pedro Almodóvar
Il 21° film di Pedro Almodóvar, con Antonio Banderas convertito in un clone dell'autore di Parla con lei e Tutto su mia madre, trasuda intense emozioni della sua vita
The Reformist - di Marie Skovgaard - La fascinazione di Marie Skovgaard per la donna dietro la prima moschea europea gestita da imam femminili è contagiosa
The Reformist
di Marie Skovgaard
La fascinazione di Marie Skovgaard per la donna dietro la prima moschea europea gestita da imam femminili è contagiosa
Campo - di Tiago Hespanha - Tiago Hespanha realizza un documentario affascinante, eccentrico e sottile che intreccia il quotidiano di una base militare, la mitologia, la natura e la scienza
Campo
di Tiago Hespanha
Tiago Hespanha realizza un documentario affascinante, eccentrico e sottile che intreccia il quotidiano di una base militare, la mitologia, la natura e la scienza
El doble más quince - di Mikel Rueda - Mikel Rueda ripone l'efficacia emotiva del suo nuovo film nei dialoghi di due personaggi disadattati e vagabondi, incarnati dal giovane Germán Alcarazu e la matura Maribel Verdú
El doble más quince
di Mikel Rueda
Mikel Rueda ripone l'efficacia emotiva del suo nuovo film nei dialoghi di due personaggi disadattati e vagabondi, incarnati dal giovane Germán Alcarazu e la matura Maribel Verdú
Garden - di Peter Schreiner - Il nuovo lungometraggio dell'austriaco Peter Schreiner porta gli spettatori in un viaggio sensoriale attraverso uno spazio inquietante, in cui i personaggi esprimono i loro pensieri più intimi
Garden
di Peter Schreiner
Il nuovo lungometraggio dell'austriaco Peter Schreiner porta gli spettatori in un viaggio sensoriale attraverso uno spazio inquietante, in cui i personaggi esprimono i loro pensieri più intimi
Benjamin - di Simon Amstell - Il nuovo film del comico Simon Amstell è una commedia semi-autobiografica e satirica, distribuita nelle sale del Regno Unito da Verve Pictures
Benjamin
di Simon Amstell
Il nuovo film del comico Simon Amstell è una commedia semi-autobiografica e satirica, distribuita nelle sale del Regno Unito da Verve Pictures
7 Reasons to Run Away (from Society) - di Gerard Quinto, Esteve Soler, David Torras - Sette storie selvagge, brevi e di un umorismo nero, terrificante e assurdo compongono questo film diretto dal trio Esteve Soler-Gerard Quinto-David Torras
7 Reasons to Run Away (from Society)
di Gerard Quinto, Esteve Soler, David Torras
Sette storie selvagge, brevi e di un umorismo nero, terrificante e assurdo compongono questo film diretto dal trio Esteve Soler-Gerard Quinto-David Torras
Green Boys - di Ariane Doublet - Attraverso l'incontro di due adolescenti, un clandestino guineano e un giovane normanno, Ariane Doublet tesse un film semplice, tenero, bucolico ed educativo
Green Boys
di Ariane Doublet
Attraverso l'incontro di due adolescenti, un clandestino guineano e un giovane normanno, Ariane Doublet tesse un film semplice, tenero, bucolico ed educativo

Seguici su

Facebook Twitter RSS feed

Zurich submission
Vision_reel_home
Play-Doc
Swiss Films Docs Spring

Recensioni

Movements of a Nearby Mountain - di Sebastian Brameshuber - Sebastian Brameshuber torna con un documentario spoglio su un meccanico nigeriano che ricicla pezzi di ricambio in un angolo isolato dell'Austria
Movements of a Nearby Mountain
di Sebastian Brameshuber
Sebastian Brameshuber torna con un documentario spoglio su un meccanico nigeriano che ricicla pezzi di ricambio in un angolo isolato dell'Austria
A Winter's Tale - di Jan Bonny - LOCARNO 2018: Il regista tedesco Jan Bonny presenta nella Competizione internazionale del Locarno festival il suo secondo lungometraggio
A Winter's Tale
di Jan Bonny
LOCARNO 2018: Il regista tedesco Jan Bonny presenta nella Competizione internazionale del Locarno festival il suo secondo lungometraggio
Casanova, Last Love - di Benoît Jacquot - Vincent Lindon dà vita a un sorprendente Casanova, disarmato dinanzi a una volubile Stacy Martin, in un film crepuscolare di Benoît Jacquot
Casanova, Last Love
di Benoît Jacquot
Vincent Lindon dà vita a un sorprendente Casanova, disarmato dinanzi a una volubile Stacy Martin, in un film crepuscolare di Benoît Jacquot
M - di Yolande Zauberman - LOCARNO 2018: L’inarrestabile regista Yolande Zauberman concorre al Locarno festival con il suo nuovo potentissimo film, ritratto senza concessioni d’un eroe moderno
M
di Yolande Zauberman
LOCARNO 2018: L’inarrestabile regista Yolande Zauberman concorre al Locarno festival con il suo nuovo potentissimo film, ritratto senza concessioni d’un eroe moderno
Hellhole - di Bas Devos - BERLINO 2019: Bas Devos raffigura una città profondamente ferita, segnata dal vuoto, su cui aleggia l'ombra di tante morti assurde che colpiscono a caso su una banchina della metro
Hellhole
di Bas Devos
BERLINO 2019: Bas Devos raffigura una città profondamente ferita, segnata dal vuoto, su cui aleggia l'ombra di tante morti assurde che colpiscono a caso su una banchina della metro
Dafne - di Federico Bondi - BERLINO 2019: Questo amabile dramma familiare diretto da Federico Bondi, e incentrato sul personaggio principale, potrebbe conquistare il cuore del pubblico del Panorama
Dafne
di Federico Bondi
BERLINO 2019: Questo amabile dramma familiare diretto da Federico Bondi, e incentrato sul personaggio principale, potrebbe conquistare il cuore del pubblico del Panorama
The Man Who Surprised Everyone - di Natasha Merkulova, Aleksey Chupov - VENEZIA 2018: Il secondo film del duo di registi Natasha Merkulova e Aleksey Chupov racconta una storia che fonde il folklore e l'umorismo locale con la politica contemporanea
The Man Who Surprised Everyone
di Natasha Merkulova, Aleksey Chupov
VENEZIA 2018: Il secondo film del duo di registi Natasha Merkulova e Aleksey Chupov racconta una storia che fonde il folklore e l'umorismo locale con la politica contemporanea
Tramonto - di László Nemes - VENEZIA 2018: Nel suo film in concorso, il regista ungherese László Nemes crea un mondo ricco e vibrante, che purtroppo non riesce a coinvolgere
Tramonto
di László Nemes
VENEZIA 2018: Nel suo film in concorso, il regista ungherese László Nemes crea un mondo ricco e vibrante, che purtroppo non riesce a coinvolgere
Italy for Movies
Polish Film Institute